:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Attenzione, dal 19 al 29 luglio 2024 è prevista una prima parte di lavori di manutenzione sul sito LaRecherche.it pertanto non sarà possibile, in tale periodo, registrarsi o autenticarsi, non sarà possibile pubblicare, commentare o gestire i propri testi in nessuna forma ma sarà possibile solo la consultazione/lettura del sito ed eventualmente la eliminazione dell'utenza di chi ne farà richiesta. Una seconda parte è prevista dopo la metà di agosto, le date saranno comunicate. Ci scusiamo per l'eventuale disagio. Ovviamente se riusciremo ad accorciare i tempi lo comunicheremo.
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1554 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Wed Jul 17 14:08:02 UTC+0200 2024
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Dove non ha più coraggio il buio. Dove non può

di Amina Narimi
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 3 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 09/06/2013 01:51:15

A volte ho fretta di andare via. Premura

Per aspettarti al principio della scala

Dove non ha  più coraggio il buio

Dove non può. Mi farei trovare

Nel punto che ogni notte il sogno

Mi concede sulla costa la montagna

Che ti spera. Nudità dell’anima

Sotto il frutteto

Nello splendore trattenuto che combacia

Nell’aria che appena osa respirare

-Appena un fiume-.  Mi raggiungi madre

E sposa, quando ti perdo nel risveglio

Per lasciare spazio al seme

D’intrecciare l’umano col divino

Dentro cui la giornata ancora cade

Prima del sonno. Di una bellezza

Indicibile a noi stessi : una piccola

Costruzione di mattoni bianchi e legna

Per l’inverno.  E’ l’ora che torno via

A sedermi sulla tavola senza pranzo

E batto coi talloni i bordi della sedia

Segnando il tempo che mi manchi

Da quel mare illimitato - sguardo

Di un nativo che dipinge i nostri volti

Che risale l’acqua Che s’annuncia nella pioggia

Con tutti i nomi della Luce : Adam-

Fino al sangue degli occhi la tua sposa

Dema  –tu le chiami lacrime-

A immagine del cielo

Dove non ha più coraggio Il buio

Dove non può

Col viso che s’innalza

Rivolta dalla stessa parte

Mi troverai con Noi

 

 

 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 3 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Amina Narimi, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Amina Narimi, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Molta notte di una donna (Pubblicato il 05/02/2024 11:18:29 - visite: 166) »

:: Ogni coppia è un angelo (Pubblicato il 19/01/2024 23:40:17 - visite: 179) »

:: La grazia della cenere (Pubblicato il 16/01/2024 21:19:30 - visite: 119) »

:: Haiku (Pubblicato il 06/01/2024 21:10:51 - visite: 161) »

:: Nell’umida coppa dell’ epifania (Pubblicato il 04/01/2024 21:33:13 - visite: 170) »

:: Io ti starei in pancia , figlio mio (Pubblicato il 21/12/2023 23:43:13 - visite: 224) »

:: Il silenzio e sacro vuoto del Natale (Pubblicato il 06/12/2023 00:32:43 - visite: 231) »

:: Come va con il dolore. bellaluce (Pubblicato il 01/08/2023 11:13:39 - visite: 278) »

:: Trenta petali ( haiku ) (Pubblicato il 03/03/2023 22:46:44 - visite: 351) »

:: L’assoluta (Pubblicato il 26/02/2023 21:26:52 - visite: 285) »