:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VII Edizione 2021: classifica
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1373 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Thu Apr 8 09:53:29 UTC+0200 2021
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Di notte

di cristina bizzarri
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 7 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 13/01/2014 12:59:37

Star of Heaven

 

Di notte la piccola donna entra in chiesa, accende una candela davanti all’altare di Ictys. Col viso nascosto tra le mani comincia a pregare. Penetra la luce dorata della fiamma tra i palmi dischiusi, comincia a pensare : pensa che siamo dei pesci, dei pesci del mare.

 

" Dire della rete con pesci nuovi -

forse che la chiesa non è rivoluzione,

rotta stellare a schizzi spermatici,

minuscoli figli di Sperma Theou -

rimettere il non remissibile da sempre rimesso -

sublime cinismo di santi, 

speleologia dell'anima che offre bende - 

genetica genialità fin dalla genesi?

O  

passando ad altri fili, brindisi di eletti  - 

festanti prepuzi scagliati più in alto di tutti,

alleati di Ra o Jhwh - alleati di un Sole -

O

incastro di corpi e pensieri,    

grovigli in recinti fumosi, speziati,  

altrove  pestare di piedi scalzati,

o voli di falco su estatica erba,

disfarsi -

possibile  restituzione cosmica in corpo stellare,

olistici sessi avvinghiati,  

spremitura di succhi semantici sopra burroni -

appendici a indicare aletheia/episteme,

esplorare lune tra i rami -

intravedere.

Risplendere? Forse.

Forse indizi - tessitura originale - 

rete, fili intrecciati, nodi serrati.

Pescatori esperti,

appresa la tecnica, 

aprire la rete, entrare del mare.

Buie creature in bui fondali,  

correnti cobalto.

Pescatori esperti,

appresa la tecnica,

aprire  la rete, fuga del pesce,

va dove vuole.

Stringono i nodi.

Confraternite - delimitare il mare -  

impigliarsi in relitti incrostati,  

ipnotizzare -

bagliori di madreperla.

Nella rete

fratelli del mare legato, destino di scaglie ”.

 

Alza il viso  la piccola donna, fissando l’altare. Sorride pensando:

 

"All'arrembaggio!

(Indurire, affilare le pinne, limare i denti dei pesci).

Questo il tempo? Ogni tempo?

Branchi sapienti - sciogliere nodi, sgrovigliare -

spalancare  reti. 

Pesce - figlio del mare, fratello dei pesci, fratello del mare.

O Ictys".

 

Di notte la piccola signora ha acceso una candela davanti all’altare di Ictys. In ginocchio. Sorride.  Tra le mani dischiuse risplende il viso come una scaglia dorata, una scaglia dove si rispecchia e rifulge, immenso, il mare. 

 

*"Ichthys":  Iesous Christos Theou Yios Soter, (ICTYS) che tradotto è¨: Gesù Cristo Figlio di Dio Salvatore.  La parola Greca è  Ichthus (Iota Chi Theta Upsilon Sigma), pronunciata ich-thoos :è la parola usata nel Nuovo Testamento per la parola "pesce".

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 7 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore cristina bizzarri, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

cristina bizzarri, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Forse un sentire scrupoloso (Pubblicato il 19/02/2021 09:19:15 - visite: 122) »

:: Controcanto - con e per Laura Turra (Pubblicato il 02/02/2021 07:34:41 - visite: 75) »

:: La luce adesso è chiara (Pubblicato il 31/01/2021 17:59:45 - visite: 109) »

:: Way out - Una rosa rossa per l’immacolata (Pubblicato il 08/12/2020 20:00:00 - visite: 264) »

:: In tue ombre (Pubblicato il 23/10/2020 09:21:51 - visite: 158) »

:: Gocce (Pubblicato il 17/10/2020 10:29:02 - visite: 149) »

:: Masticando (Pubblicato il 30/09/2020 15:26:55 - visite: 232) »

:: Se non per stelle e per lumati chiostri (Pubblicato il 30/08/2020 19:58:43 - visite: 209) »

:: Bliss (Pubblicato il 31/07/2020 10:00:14 - visite: 306) »

:: I giorni di Dio (Pubblicato il 21/07/2020 14:48:50 - visite: 266) »