:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1284 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sun Mar 19 15:35:41 UTC+0100 2023
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

la sua casa che riposa

di Amina Narimi
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 3 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 31/03/2014 00:59:18

Come un rosso di Mark Rothko
la voce chiara e ferma mi colpì
con calma- un ferro dolce
quasi opaco tra le rose
di intollerabile fulgore-

 

si rifletteva come una vertigine
di radici ripetute

che dava forma a qualcosa con l'argento
consumando il bianco del suo corpo

e il giro d’ombra

nella caduta dentro il nero iridescente:

 

era il fuoco, lì, dove stava,

e un’altra pelle sulla soglia, muta,
dove il tempo si fa uomo che non può
più dire, un desiderio un sogno, la paura

divenuti lingua senza una scrittura,

una fede inanellata in ogni verso

e dentro inciso di quel giorno,

ovunque andrà,
nel suo incessante sforzo di parlare:

la speranza di un Nome è la sua casa
che riposa
, e si fa incontro e si apre

a te e in parte- è l'orgasmo del silenzio,

che cercavo, un bacio

per venire dentro il sogno
che vive, tuttavia,
della propria impenetrabile esistenza,
quanto è più suo- fuori dall’essere

 

non ti arrivo, a coprire la distanza,

con l’altra che sono io a me stessa

sollevando la terra che cammino

in un grembo così oscuro. Ciò che resta

della visione è un lembo di qualcosa

che risale verso il cielo, è un viso

che ha la pelle ancora tenera

e gli occhi troppo stretti

per mostrare con le dita

di quel calore, il simbolo,

dentro la sua polpa. Dopo il rosso

 

è un vento morbido che viene

se ti accosti con gli occhi sfavillanti

ti basta poca luce, ora, per vedere

del silenzio e poi la musica

farsi un fuoco insieme, nella casa,

con un soffio d'aria tra le mani

 

che ci saremmo avvicinati ancora

alla bellezza-

nell'istante in cui finiva il sonno,

attraversati i terreni, i prati dei bambini-

come un voto tra le mani

tenendola viva

come un pegno.

 

 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 3 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Amina Narimi, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa pu sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di pi vai alla pagina personale dell'autore »]

Amina Narimi, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Trenta petali ( haiku ) (Pubblicato il 03/03/2023 22:46:44 - visite: 61) »

:: Lassoluta (Pubblicato il 26/02/2023 21:26:52 - visite: 66) »

:: Molta notte di una donna una preghiera (Pubblicato il 05/02/2023 20:02:50 - visite: 109) »

:: La candelora (Pubblicato il 03/02/2023 09:24:20 - visite: 136) »

:: Noi crede (Pubblicato il 01/02/2023 12:18:28 - visite: 141) »

:: La grazia dei resti (Pubblicato il 15/01/2023 00:43:47 - visite: 175) »

:: La noce doro (Pubblicato il 11/01/2023 19:10:30 - visite: 86) »

:: Una sola giumella apre gli occhi (Pubblicato il 07/01/2023 23:25:42 - visite: 65) »

:: Arde il ceppo per dodici giorni (Pubblicato il 05/01/2023 22:43:35 - visite: 46) »

:: Prima del sole e con gli occhi bassi (Pubblicato il 01/01/2023 20:43:08 - visite: 106) »