:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1246 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue Feb 13 15:32:17 UTC+0100 2024
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

poesioterapia

di Fausto Torre
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 09/02/2015 19:20:42

cosa inventare per dire che il futuro gli cadeva dalle tasche
alla partenza dal binario uno
poi l'edificio immenso gli sapeva di scuola, di studenti
il pettoruto figlio di papà, il pezze al culo ma bravo della madonna
e l'acceso di luce riflessa
uno diverso dall'altro

se non cadeva allora la poesia come cadono le foglie dagli alberi in autunno

volete che non gli manchi l'aria al ducotone appena ripassato
o la caleidoscopica scala a cocci neri come corpi estranei negli occhi
accecassero, no, anzi gli si capiva facilmente dopo la rampa
una qualche nuova fantasia per la testa

ai tempi di oggi si fanno chilometri su per giù dei piani degli edifici sempre più grossi
capita un angelo incastonato in mezzo a un trend di grido e la bacheca della global cuisine
per richiamare la nota a io
neanche una lei o un lui da morirci dietro

io non può che ricambiare la stessa acqua fintantoché aspetta la scoria diversa


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Fausto Torre, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Fausto Torre, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: per insistenza al cielo (Pubblicato il 08/12/2021 15:10:44 - visite: 268) »

:: d’ordinanza (Pubblicato il 06/11/2021 01:52:09 - visite: 431) »

:: highlights (Pubblicato il 15/09/2021 17:25:40 - visite: 327) »

:: teste nei camagli (Pubblicato il 09/09/2021 22:44:38 - visite: 511) »

:: raccolta dell’umido (Pubblicato il 27/08/2021 17:54:01 - visite: 507) »

:: azzurri nel meridione del mondo (Pubblicato il 25/07/2021 22:09:09 - visite: 523) »

:: buongiorno pellegrino (Pubblicato il 21/07/2021 23:18:45 - visite: 276) »

:: il tempo della soprastanza (Pubblicato il 16/07/2021 22:03:09 - visite: 270) »

:: catechismo a colori (Pubblicato il 30/06/2021 21:11:09 - visite: 605) »

:: clumsy loves (Pubblicato il 25/06/2021 21:57:36 - visite: 362) »