Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia proustiana 2020: Quarantena a Combray [invito a partecipare]
LaRecherche.it sostiene "la via immortale", da un’idea di Lello Agretti
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1858 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sun Jul 5 16:24:31 UTC+0200 2020
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

La preghiera del soldato

di Roberto Maggiani
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 5 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 23/05/2015 19:23:35

a tutti i caduti

24 maggio 1915 - 24 maggio 2015 

 

1

 

 

Il soldato ferito al piede

cadde a terra stremato

a ridosso del marmo:

 

O azzurro… sei tu un cielo ancora per me

su questa terra in cui non sono nato

e percorro come odiato conquistatore?

Guardami le spalle dal nemico

che ha diritto – in difesa della sua terra –

di spararmi tra le ossa la sua libertà.

Ripongo ancora una speranza nelle tue nuvole

cielo azzurro

come quando pensavo che la terra

non andasse conquistata ma condivisa.

Poi l’apologia e il mistero dell’ingordigia

del potere – bocca famelica aperta sui popoli.

Perché ho ceduto a un’ideologia non mia?

Se la ferita del cuore

più dolorosa di quella del piede

me lo permetterà abbasserò le armi

mi solleverò da questa terra

e camminerò verso la mia con una nuova speranza

una nuova allegria.

 

2

 

 

Il suo sguardo disgustato

il sudore

il sangue

la fatica

la bomba stretta nella mano…

 

Sembra inginocchiato in un confessionale.

Ci è entrato col pensiero –

appena in tempo prima di lanciare la bomba –

così pesante nella mano.

 

Gli hanno sparato un colpo

di avvertimento:

 

Mi hanno scoperto.

Che cosa faccio buon Dio?

Ho l’artiglieria puntata contro

dammi una mano

prendi tu la bomba

prendi tu l’arma del nemico.

È proprio finita?

 

Guarda su Youtube il video della poesia...

 

 

Da Marmo in guerra, Edizioni La Grafica Pisana, 2014

Fotografie di Paolo Maggiani

Poesie di Roberto Maggiani

www.facebook.com/marmoinguerra 

 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 5 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Roberto Maggiani, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Roberto Maggiani, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: A proposito delle fregole per la pubblicazione (Pubblicato il 22/05/2020 18:27:45 - visite: 125) »

:: La resa (Pubblicato il 10/04/2020 13:45:33 - visite: 175) »

:: I sassolini bianchi di Pollicino (Pubblicato il 31/03/2020 10:58:51 - visite: 174) »

:: La matrice delle paure (Pubblicato il 27/03/2020 11:45:41 - visite: 341) »

:: Di due punti in due punti... (Pubblicato il 12/03/2020 12:31:39 - visite: 298) »

:: Ti ti tiii (Pubblicato il 14/02/2020 21:43:04 - visite: 263) »

:: I morti (Pubblicato il 31/10/2019 14:09:29 - visite: 370) »

:: Haiku? (Pubblicato il 27/10/2019 11:20:07 - visite: 296) »

:: Minutaglie^ (Pubblicato il 06/09/2019 18:32:26 - visite: 449) »

:: Disguidi spaziotemporali per il Bois de Boulogne (Pubblicato il 14/07/2019 09:35:00 - visite: 523) »