:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 L'età della rovina a Lecce il 9 febbraio 2023
🖋 Rethorica novissima a Roma il 10 febbraio 2023
🖋 Le rovinose a Firenze il 10 febbraio 2023
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Proposta_Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 72 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Mon Feb 6 16:54:21 UTC+0100 2023
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Invictus

di William Ernest Henley 

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 21/01/2023 17:25:28

Invictus di William Ernest Henley: testo


Dal profondo della notte che mi avvolge,
Nera come un pozzo da un estremo all’altro,
Ringrazio qualunque dio ci sia
Per la mia anima invincibile.

Nella stretta morsa delle avversità
Non mi sono tirato indietro né ho gridato.
Sotto i colpi avversi della sorte
Il mio capo sanguina, ma non si china.

Oltre questo luogo di rabbia e lacrime
Incombe solo l’orrore della fine.
Eppure la minaccia degli anni
Mi trova, e mi troverà, impavido.

Non importa quanto stretta sia la porta,
Quanto impietoso sia lo scorrere della vita,
Io sono il padrone del mio destino:
Io sono il capitano della mia anima.

[nome traduttore non reperito]


BY WILLIAM ERNEST HENLEY

(BISOGNA RISPETTARE LA RIMA DELL'ORIGINALE, accidenti!!!)

Out of the night that covers me,
Da questa notte avvolgente,
Black as the pit from pole to pole,
un nero pozzo instabile,
I thank whatever gods may be
qualunque dio mi senta:
For my unconquerable soul.
grazie per l'anima [nobile].

In the fell clutch of circumstance
Nella morsa degli eventi
I have not winced nor cried aloud.
non esitai o gridai.
Under the bludgeonings of chance
Della sorte ai colpi, tanti
My head is bloody, but unbowed.
sanguina il capo, chino mai.

Beyond this place of wrath and tears
Su lacrime e rabbia di qui
Looms but the Horror of the shade,
l'orrida ombra sull'uomo
And yet the menace of the years
Ma l'annosa minaccia, lì,
Finds and shall find me unafraid.
mi vede e vedrà non domo.

It matters not how strait the gate,
Bando allo stretto cammino
How charged with punishments the scroll,
ed allo scorrere infido,
I am the master of my fate,
governo il mio destino
I am the captain of my soul.
l'anima mia guido.

quest'ultima traduzione è di
Luciano Stefanelli.

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Luciano Stefanelli, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Luciano Stefanelli, nella sezione Proposta_Poesia, ha pubblicato anche:

:: Invictus , di William Ernest Henley (Pubblicato il 21/01/2023 17:07:43 - visite: 27) »

:: Memento , di Iginio Ugo Tarchetti - 1839-1869 (Pubblicato il 17/02/2016 00:24:29 - visite: 2193) »

:: Amore , di Luciano Folgore (pseudonimo di Omero Vecchi) (Pubblicato il 16/02/2016 15:12:07 - visite: 758) »

:: If I shouldn’t be alive , di Emily Dickinson (Pubblicato il 16/02/2016 01:56:54 - visite: 638) »