:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Prosa/Narrativa
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 324 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sat Oct 1 18:36:35 UTC+0200 2022
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Corrispondenza

di Teresa Cassani
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i testi in prosa dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 12/10/2018 21:18:30

CORRISPONDENZA

Lina non sa capacitarsi del silenzio delle persone con le quali vorrebbe stabilire un dialogo duraturo o con cui presume un rapporto già consolidato.
Lei ama inviare messaggi, -la posta elettronica è molto comoda per questo scopo-, ma le succede spesso di non ricevere risposta.
Auguri natalizi e pasquali rimasti senza riscontro.
Proposta di scrittura per un concorso, indirizzata a una collega, caduta nel nulla senza alcun commento.
Polemica su una questione di lavoro, immaginata condivisa o contrastata, ha avuto la stessa accoglienza.
E altro naturalmente.
Non capisce perché gli eletti destinatari non sentano la grandezza dell’essere considerati tali e scansino quella che è la bellezza della corrispondenza ovvero della relazione.
Ma forse deve semplicemente acquisire la consapevolezza che, a prescindere dall’impossibilità di opporsi alla pur esistente indifferenza, i riconoscimenti possono assumere forme soggettive e personali e soprattutto che è meglio superare qualsiasi tipo di dipendenza.

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Teresa Cassani, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Teresa Cassani, nella sezione Narrativa, ha pubblicato anche:

:: La visita (Pubblicato il 05/09/2022 19:25:44 - visite: 67) »

:: Amadé e il contrappunto (Pubblicato il 03/09/2022 09:37:41 - visite: 126) »

:: Illusioni (Pubblicato il 17/06/2022 20:43:00 - visite: 163) »

:: Ideali (Pubblicato il 12/03/2022 20:52:05 - visite: 182) »

:: Accomunati (Pubblicato il 27/02/2022 13:33:33 - visite: 244) »

:: Ne basta uno (Pubblicato il 15/02/2022 15:42:47 - visite: 138) »

:: «C’è in te più di quanto tu stesso non sappia» (Pubblicato il 06/02/2022 16:42:06 - visite: 277) »

:: Dono (Pubblicato il 08/01/2022 10:44:32 - visite: 504) »

:: Baba (Pubblicato il 03/01/2022 20:19:24 - visite: 148) »

:: Breccia (Pubblicato il 28/12/2021 15:29:28 - visite: 181) »