:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 Un ricordo del nostro caro amico e poeta Nicola Romano
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Prosa/Narrativa
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 471 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sat Sep 24 10:39:58 UTC+0200 2022
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Santità

di Teresa Cassani
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i testi in prosa dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 28/10/2018 21:48:00

L’interno della chiesa è debolmente illuminato in questa giornata ottobrina di vento fastidioso, di cielo plumbeo che lascia cadere manciate di pioggia.

Quando Caterina raggiunge il banco, la messa è già iniziata e poco manca all’omelia.

Il vecchio arciprete, curvo e incespicante, si affretta verso l’ambone pensando con evidente coinvolgimento alla parabola del cieco:

”Gerico, una bella città con tante persone...un’oasi nella quale arriviamo noi, nella quale arriva Gesù.

Il cieco lo cerca, lo vuol vedere, lo chiama. 

Gli altri intorno tentano di dissuaderlo: - Che cosa vuoi fare, tu! Taci!

Ma il cieco grida più forte:  -Figlio di Davide, abbi pietà  di me!

E Gesù lo sente, gli chiede che cosa vuole e, quando l’uomo implorante gli domanda di riavere la vista, Gesù lo esaudisce perché sa che ha fede. E il cieco segue Gesù lungo la sua strada.

“E’ una bella parabola- prosegue il sacerdote, curvo per gli anni, aggrappato con forza ai bordi del leggio- una parabola che ci parla.

Anche noi siamo nella condizione del cieco. Abbiamo bisogno di ritrovare la vista, di essere illuminati dalla fede. Qui a un’infermità temporanea del corpo segue l’eternità dell’anima, illuminata dalla fede.”

La voce del vecchio sacerdote è piena di umanità e soprattutto di convinzione: la convinzione dell’uomo di Dio che è cresciuto nella fede e adesso è prossimo al trapasso. La convinzione di chi sa di essere abitato dallo Spirito di Dio.

Caterina pensa che le parole del vecchio sacerdote hanno la forza della gioia e quella del dolore, perché l’uomo alterna la consapevolezza del ritrovarsi a quella del perdersi.

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Teresa Cassani, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Teresa Cassani, nella sezione Narrativa, ha pubblicato anche:

:: La visita (Pubblicato il 05/09/2022 19:25:44 - visite: 60) »

:: Amadé e il contrappunto (Pubblicato il 03/09/2022 09:37:41 - visite: 111) »

:: Illusioni (Pubblicato il 17/06/2022 20:43:00 - visite: 162) »

:: Ideali (Pubblicato il 12/03/2022 20:52:05 - visite: 178) »

:: Accomunati (Pubblicato il 27/02/2022 13:33:33 - visite: 233) »

:: Ne basta uno (Pubblicato il 15/02/2022 15:42:47 - visite: 138) »

:: «C’è in te più di quanto tu stesso non sappia» (Pubblicato il 06/02/2022 16:42:06 - visite: 261) »

:: Dono (Pubblicato il 08/01/2022 10:44:32 - visite: 481) »

:: Baba (Pubblicato il 03/01/2022 20:19:24 - visite: 147) »

:: Breccia (Pubblicato il 28/12/2021 15:29:28 - visite: 179) »