Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VII Edizione 2021
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 303 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sun Feb 28 20:10:30 UTC+0100 2021
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Canzone d’amore e di rimpianto

di Salvatore Armando Santoro
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 10/01/2018 13:14:58

Come un tempo nella notte io ti aspetterò
sul tuo sentiero ti vedrò apparire
tra i lampi e tra il fragor dei tuoni
le tue parole ancor riascolterò.

 

Parole cariche d'amore, di lussuria,
emozioni che il cuore ha percepito
ricorderò i baci che mi hai dato
soffrendo ancora tutti li risveglierò.

 

Torna amore nella tua semplicità

ridammi quel calor che in petto avevi,

vieni, dolcezza mia, non mi lasciare

con te ancor l'amore sognerò.

 

Mentre fredda l'acqua giù dal cielo cade
ti bagna il viso e ti colpisce gli occhi
e salti ancora sopra i miei ginocchi
un dolce bacio ti regalerò.

 

Tra gli ulivi cercherò le tue parole
il vento ancora non le ha cancellate
e mi dirai: “Per sempre ti amerò”,
il tempo indietro io richiamerò.

 

Torna amore nella tua semplicità
ridammi quel calor che in petto avevi,
vieni, dolcezza mia, non mi lasciare
con te ancor l'amore sognerò.

 

E rivedrò il campo dei papaveri fioriti
il profumo acre delle sue piantine
il rosso dei petali e il nero dei pistilli
le gialle margherite ammirerò.

 

Al volo dei gabbiani mi accompagnerò
con loro volerò lieve sull'onda
e ti vedrò a Ristola aspettare
corrermi incontro e forte riabbracciare.

 

Torna amore nella tua semplicità
ridammi quel calor che in petto avevi,
vieni, dolcezza mia, non mi lasciare
con te ancor l'amore sognerò.

 

L'onda del mare sentirò sulla scogliera
ma ormai è passata la mia primavera
vedo che l'ombra nera s'avvicina
la morte accanto avrò come vicina.

 

Dopo ricorderai sempre il mio pianto
disperato per non poterti avere,
ma disperata un giorno tu sarai
perché un amore uguale non avrai.

 

Salvatore Armando Santoro
(Boccheggiano 10.1.2018 – 12,59)

 

L'immagine può contenere: fiore, pianta, natura e spazio all'aperto

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Salvatore Armando Santoro, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Salvatore Armando Santoro, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Pupazzetti (Pubblicato il 16/01/2021 23:00:32 - visite: 50) »

:: Fabiolo (Pubblicato il 11/01/2021 06:44:28 - visite: 63) »

:: Autunni (Pubblicato il 05/01/2021 23:10:50 - visite: 65) »

:: Il volto dei poeti (Pubblicato il 28/12/2020 00:44:45 - visite: 52) »

:: Il muretto (Pubblicato il 28/12/2020 00:11:23 - visite: 53) »

:: Arrabbiature (Pubblicato il 22/12/2020 07:34:49 - visite: 64) »

:: Morale (saffica) (Pubblicato il 17/12/2020 02:36:49 - visite: 82) »

:: Le chat - Il gatto (Pubblicato il 16/12/2020 10:53:06 - visite: 73) »

:: Il bianco ed il nero (Pubblicato il 16/12/2020 10:48:48 - visite: 52) »

:: Il mio cane assassinato (Pubblicato il 16/12/2020 10:27:01 - visite: 42) »