:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 637 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Thu Jan 5 10:30:05 UTC+0100 2023
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

la bionda meraviglia, albere uccelle fiumesse

di Amina Narimi
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 5 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 08/04/2018 19:13:18

 

 

 

 

 

 

 

Accanto al mormorio che so del mirto,
quando luccica di squame a primavera
sul verde tenerissimo dei rami
e quello scuro, in cima alla nughedda,
c’è la bionda meraviglia che si spoglia
della mandorla materna nella luce
e tutta la collina è solo attesa
del fiore della felce, l'invisibile,
che sale come un grappolo di cielo.
Con la semplicità di un fontanile

 

se la rosa dura il tempo di un destino

non può fare a meno di trovare
il fondamento il sacro scambio che rilega
il suolo amato con i larghi d'aria -
rivolta in sé e a un tempo tutta offerta
al bagliore della carne, che dischiude-
Nel profumo che rimane imperituro

“ sbaglieremmo a chiamare sempre Madre 
questo succo? Questo latte che ci dice della fonte,
di una promessa antica mantenuta?"

 

La luce che mi permette di vedere
e la figura che io vedo chiara 
coincidono con gli occhi che si chiudono
come una testa Khmer in abbandono...

Basta la tua mano di bambino,
nella veste azzurrocenere dell'isola,
ad aprire una ferita nella rosa, 
ricoprendo questi colli dei tuoi fiori.

 

Se una morte mi accogliesse in questo istante
troveresti sul mio volto il tuo paesaggio,
la stessa compassione e il santimbraccio
tra le albere le uccelle e le fiumesse.

 

 

 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 5 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Amina Narimi, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa pu sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di pi vai alla pagina personale dell'autore »]

Amina Narimi, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Trenta petali ( haiku ) (Pubblicato il 03/03/2023 22:46:44 - visite: 56) »

:: Lassoluta (Pubblicato il 26/02/2023 21:26:52 - visite: 62) »

:: Molta notte di una donna una preghiera (Pubblicato il 05/02/2023 20:02:50 - visite: 98) »

:: La candelora (Pubblicato il 03/02/2023 09:24:20 - visite: 119) »

:: Noi crede (Pubblicato il 01/02/2023 12:18:28 - visite: 125) »

:: La grazia dei resti (Pubblicato il 15/01/2023 00:43:47 - visite: 173) »

:: La noce doro (Pubblicato il 11/01/2023 19:10:30 - visite: 85) »

:: Una sola giumella apre gli occhi (Pubblicato il 07/01/2023 23:25:42 - visite: 64) »

:: Arde il ceppo per dodici giorni (Pubblicato il 05/01/2023 22:43:35 - visite: 45) »

:: Prima del sole e con gli occhi bassi (Pubblicato il 01/01/2023 20:43:08 - visite: 104) »