Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VII Edizione 2021
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1144 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Fri Feb 26 21:30:28 UTC+0100 2021
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Nuit rhénane - Notte renana (Di Gauillaume Apollinaire)

di Salvatore Armando Santoro
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 4 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 14/08/2018 23:41:25

Nuit rhénane (di Guillaume Apollinaire 1880-1918)

 

Mon verre est plein d'un vin trembleur comme une flamme
Écoutez la chanson lente d'un batelier
Qui raconte avoir vu sous la lune sept femmes
Tordre leurs cheveux verts et longs jusqu'à leurs pieds

Debout chantez plus haut en dansant une ronde
Que je n'entende plus le chant du batelier
Et mettez près de moi toutes les filles blondes
Au regard immobile aux nattes repliées

Le Rhin le Rhin est ivre où les vignes se mirent
Tout l'or des nuits tombe en tremblant s'y refléter
La voix chante toujours à en râle-mourir
Ces fées aux cheveux verts qui incantent l'été

Mon verre s'est brisé comme un éclat de rire

 

Notte renana

(Traduzione ed adattamento poetico di Salvatore Armando Santoro)

 

Il mio calice è pieno di un vino tremolante come una fiamma
Ascoltate la canzone monotona di un battelliere
Che racconta aver visto sette donne sotto la luna
Avvolgere i loro capelli verdi e lunghi fino ai piedi

In piedi cantate più forte danzando in girotondo
Affinchè venga soffocato il canto del battelliere
E mettete accanto a me tutte le ragazze bionde
Dallo sguardo impenetrabile con le trecce annodate

Il Reno il Reno si ubriaca dove le vigne si riflettono
Tutto l'oro delle notti si esurisce in riverberi tremuli
La voce canta sempre come un rantolo d'agonia
Queste fate dai capelli verdi che incantano l'estate

Il mio bicchiere si è rotto come una fragorosa risata.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 4 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Salvatore Armando Santoro, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Salvatore Armando Santoro, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Pupazzetti (Pubblicato il 16/01/2021 23:00:32 - visite: 49) »

:: Fabiolo (Pubblicato il 11/01/2021 06:44:28 - visite: 63) »

:: Autunni (Pubblicato il 05/01/2021 23:10:50 - visite: 65) »

:: Il volto dei poeti (Pubblicato il 28/12/2020 00:44:45 - visite: 51) »

:: Il muretto (Pubblicato il 28/12/2020 00:11:23 - visite: 51) »

:: Arrabbiature (Pubblicato il 22/12/2020 07:34:49 - visite: 62) »

:: Morale (saffica) (Pubblicato il 17/12/2020 02:36:49 - visite: 80) »

:: Le chat - Il gatto (Pubblicato il 16/12/2020 10:53:06 - visite: 71) »

:: Il bianco ed il nero (Pubblicato il 16/12/2020 10:48:48 - visite: 49) »

:: Il mio cane assassinato (Pubblicato il 16/12/2020 10:27:01 - visite: 40) »