Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VII Edizione 2021
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 150 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sat Feb 13 05:19:54 UTC+0100 2021
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Cavalli maremmani

di Salvatore Armando Santoro
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 22/10/2018 22:17:37

Tra le paludi antiche,
ai bordi delle maligne crete,
dove la zanzara agita l'ali e ronza,
forte nei tuoi bicipiti e paziente
lento t'aggiri.
Compagno degli Etruschi e d'altre genti
le fatiche da sempre condividi
coi rudi allevatori maremmani.
Altero, ribelle, forte,
parco nel tuo nutrirti,
glauco l'occhio rigiri,
al bordo dei poderi corri,
il buttero assecondi,
le sue memorie autentiche decanti.
E nel tuo sangue
orme d'antichi geni ancor conservi,
ai posteri tramandi figli ostinati,
valenti e forti nell'ardua attività dei campi,
memorie archivi di remote genti,
pregi riproduci di virtù mai estinte.
Poi, mentre sogni
i padri tuoi guazzare nei pantani,
nel volo di falchi pescatori ritrovati
affondi il tuo passato trasformato,
e intorno a te anatidi e garzette
lieve sorvolano le ultime paludi
ai bordi del Parco d'Uccellina,
che di bianco colora già la brina.

 

Salvatore Armando Santoro
(Boccheggiano 12.3.2011 - 10,15)

 

(Il dipinto “Lavoro nei campi 7” è stato prodotto da Ilia Rubini - www.iliarubini.it)

L'immagine può contenere: cibo e spazio all'aperto

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Salvatore Armando Santoro, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Salvatore Armando Santoro, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Pupazzetti (Pubblicato il 16/01/2021 23:00:32 - visite: 49) »

:: Fabiolo (Pubblicato il 11/01/2021 06:44:28 - visite: 63) »

:: Autunni (Pubblicato il 05/01/2021 23:10:50 - visite: 65) »

:: Il volto dei poeti (Pubblicato il 28/12/2020 00:44:45 - visite: 52) »

:: Il muretto (Pubblicato il 28/12/2020 00:11:23 - visite: 52) »

:: Arrabbiature (Pubblicato il 22/12/2020 07:34:49 - visite: 63) »

:: Morale (saffica) (Pubblicato il 17/12/2020 02:36:49 - visite: 81) »

:: Le chat - Il gatto (Pubblicato il 16/12/2020 10:53:06 - visite: 73) »

:: Il bianco ed il nero (Pubblicato il 16/12/2020 10:48:48 - visite: 52) »

:: Il mio cane assassinato (Pubblicato il 16/12/2020 10:27:01 - visite: 42) »