:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 L'età della rovina a Lecce il 9 febbraio 2023
🖋 Rethorica novissima a Roma il 10 febbraio 2023
🖋 Le rovinose a Firenze il 10 febbraio 2023
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 136 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Mon Feb 6 02:29:02 UTC+0100 2023
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Amami!

di Vincenzo Corsaro
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 5 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 25/01/2023 00:09:34

Mio piccolo grande amore,
mio piccolo dolce fiore,
candido come la rugiada,
bianco come un giglio,
delicato come un bambino,
t'ho rivista dopo tre lunghi mesi!


Mio motivo di vivere, angelo delle mie notti,
sogno di una vita,

passione di due interminabili anni,
t'ho ritrovata e non vorrei perderti!


Dolce pensiero della mia mente, 
luce del mio buio,
àncora della mia salvezza,
dolce creatura,
fiore dei verdi prati,

stella degli abissi,
sole della mia vita...
ho bisogno del tuo calore,
del tuo affetto mio meraviglioso amore.


Sento freddo, tremo,
sono percorso da brividi,
ho bisogno del tuo amore...
aiutami soave profumo!
Occhi perlei, musetto delizioso,
viso argenteo,
nube che vaghi nell'immenso cielo,

ruscello che scorri fra le alte montagne,
dolce gorgoglio di un piccolo fiume,
libera rondine che voli,
meraviglioso laghetto fra le più alte cime,
ricambia il mio amore, non abbandonarmi...
salvami bella regina, aiutami!


Sto precipitando in una profonda voragine senza fine,
dove davanti a me è solamente il vuoto,
ma in questo vuoto intravedo una luce,
una speranza... Te!


Cornice d'uno stupendo quadro;
te, dolce fonte dove possa spegnere la mia sete;
te, sinuoso corpo morbido come velluto;
te, bellissima venere che vieni dal nulla.


Son solo, ho paura, soffro tanto,
non ho nessuno accanto a me,
il mio mondo non mi basta più,
ho bisogno di qualcuno... di te,
dolce ninfa dei boschi;
di te, dolce musica melodiosa;
di te, dea delle dee;
di te, ragazza semplice e bella;
di te, che hai sconvolto la mia tranquillità;
di te, che puoi ridarmela:
dammi un pò del tuo amore,
del tuo calore,
del tuo affetto.


Non sono altro che un relitto
in balia dell'uragano che imperversa in me,
sono solo una foglia
portata via dal vento chissà dove
e vorrei tanto che mi portasse da te...
che amo.
Dolce fata turchina,
fai di me un ragazzo felice col tuo incantesimo,
fai di me un uomo,
fai di me tutto ciò che vuoi...
ma amami!

(1972)


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 5 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Vincenzo Corsaro, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Vincenzo Corsaro, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: La luce dei tuoi occhi (Pubblicato il 06/02/2023 16:27:01 - visite: 24) »

:: Che senso ha? (Pubblicato il 31/01/2023 23:48:22 - visite: 60) »

:: Il bene e il male (Pubblicato il 19/01/2023 12:23:10 - visite: 79) »

:: Nel guscio della mia solitudine (Pubblicato il 16/01/2023 19:28:51 - visite: 234) »

:: Amo le cose che... (Pubblicato il 13/01/2023 12:07:15 - visite: 77) »

:: Ricordi di una vita (Pubblicato il 13/01/2023 12:04:17 - visite: 75) »

:: Passione (Pubblicato il 12/01/2023 11:57:10 - visite: 76) »

:: La fiamma del sorriso (Pubblicato il 03/01/2023 10:47:20 - visite: 102) »

:: A chi (Pubblicato il 24/12/2022 10:18:52 - visite: 104) »

:: Portami nel tuo mondo (Pubblicato il 17/12/2022 18:21:33 - visite: 123) »