:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1345 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Wed May 15 03:11:13 UTC+0200 2024
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

L’INFEDELE

di Simonetta Sambiase
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 4 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 18/02/2011 17:53:13




Maltempo

mi entra come la gramigna

un solo seme corrode ogni raccolto

e tu mi dici che son malacjorta.


Ma a certe cose ho l'abitudine

di lapsus e bottiglie di birra

bestemmie di lingue addormentate,

ho il blasone del nulla sulla mia schiena.


Ecco

tutti mi additano,

mi hai esposto e lasciato in strada,

son io la perduta e tu il povero amante.


Mi gravano intorno le altre donne

- lo sapevo già non ho sorelle -

si fan lontane mentre galleggiano nelle urla,

come un tapis roulant di vergogna.


Runica, 

come le pietre che mi lanciano

sono liquida e smagrita in un fascio d'ombra

per tutta la vita ho cercato di esser gregge

ma il collo non si piegava all'erba.


Invece mi buttavo nei fossi

aprivo il ventre se il profumo mi arrossiva

e avrei voluto cantare

e alzare i piedi e aprire le braccia

sotto le ali clavicole si storcono

son infedele anche a me stessa.




« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 4 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Simonetta Sambiase, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Simonetta Sambiase, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Devo dire a mio figlio #SaveAshrafFayadh (Pubblicato il 12/01/2016 23:54:14 - visite: 1280) »

:: Il ritrovo dei luoghi è grande (Pubblicato il 26/01/2014 21:08:41 - visite: 1303) »

:: per Else (Pubblicato il 19/12/2013 14:39:03 - visite: 1184) »

:: INVERNO - ultimo atto (Pubblicato il 15/01/2013 23:12:33 - visite: 1583) »

:: D’incontri e altre cadute (Pubblicato il 17/12/2012 15:58:29 - visite: 1466) »

:: Fuori fuoco (Pubblicato il 07/09/2012 21:55:55 - visite: 1338) »

:: LUNARIA - le ultime fasi (Pubblicato il 14/08/2012 19:26:58 - visite: 1310) »

:: Lunaria (Pubblicato il 22/07/2012 23:06:12 - visite: 1744) »

:: Scosse in un chilo di ciliegie (Pubblicato il 31/05/2012 09:35:51 - visite: 1607) »

:: acronimi Rimpianti (Pubblicato il 25/04/2012 00:18:43 - visite: 1251) »