:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio Il Giardino di Babuk - Proust en Italie - VIII edizione 2022
invia la tua opera in concorso (Poesia e Racconto breve)
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Articoli
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1316 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue Jan 11 20:15:10 UTC+0100 2022
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

IL NEMICO CHE HAI DENTRO...

Argomento: Esperienze di vita

di Catello Nastro
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti gli articoli dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 31/05/2008 22:32:11


IL NEMICO CHE HAI DENTRO



Spesso non ce ne accorgiamo, che, dentro di noi, c’è un nemico. Egli ti spinge a fare delle cose che, a ben ragionare, non vorresti assolutamente fare. Ma è proprio come in una battaglia: l’esito finale non si conosce assolutamente. Ed allora tu ti trovi a combattere contro un avversario che, a primo acchito ti sembra lontano, ma in effetti è a te molto vicino. Quasi dentro il tuo corpo. Cerchi spesso di sconfiggerlo. Talvolta ci riesci, ma sovente soccombi. Dipende dal tuo stato d’animo oppure dalla virulenza con la quale egli si presenta a te. Certamente non si tratta, in questo caso, di una lotta impari. Proprio perché ti trovi a combattere con un tuo simile, con la tua personalità recondita, con il tuo alter ego, che, in fin dei conti, ha le tue stesse armi, le tue stesse capacità contraddittorie, le tue stesse possibilità di condurre alla vittoria. Ed allora la lotta diventa quasi guerra. Una cosa è importante, in questa terribile tenzone. Le forze in campo sono eque. In parole povere il nemico ha le medesime tue possibilità di entrare in battaglia, in un combattimento che potremmo definire, alla pari. Quali sono le armi in questa terribile battaglia nella quale tu medesimo ne puoi uscire vincitore o ne puoi uscire anche sconfitto? La forza di volontà, il giusto equilibrio nel libero arbitrio, il pensiero rivolto alle persone care che ti sono vicine e che certamente soffrirebbero – in maniera rilevante – di una tua eventuale sconfitta, ma anche la gioia di poter dire, in un prossimo domani, che la hai ottenuto una grande vittoria, contro nemici talvolta invisibili e dalle capacità imperscrutabili, contro situazioni che ti hanno visto come protagonista, spesso involontario, come persona cosiddetta umana. Ed a questo punto ti sembra di essere catalogato tra gli esseri viventi in modo generico in maniera tale da somigliare ad un vegetale o ad un animale. Sia ben chiara una sola cosa. Il nemico che hai dentro lo puoi sconfiggere solamente tu. Con la tua intelligenza, col tuo carattere, con la tua cultura ( anche a livello elementare), con il tuo libero arbitrio. Sovente anche i consigli ed i suggerimenti di persone, o amici, o quanto meno presunti tali, possono risultare deleteri in questi processo di autocritica. Ed a questo punto ritorna di nuovo il concetto iniziale che “ Quando cadi, devi trovare la forza di rialzarti da solo!”. Nella mia vita ci sono riuscito varie volte. Ma ci sono state anche delle volte che non sono stato capace di superare questi ostacoli. Ne sono uscito sconfitto. Si, anche io ammetto che, in alcuni casi della mia vita sono uscito sconfitto. Forse perché non avevo armi adeguate per sconfiggere il nemico, forse perché non conoscevo le potenzialità del nemico, forse perchè non avevo studiato una strategia di guerra, forse perché non mi ero preparato al combattimento. Ci sono dei problemi della nostra vita che solo noi possiamo risolvere, senza l’aiuto degli altri, degli psicologi, degli amici, degli alleati, ed anche della persone care. Chi ha un nemico, in conclusione, si organizzi in maniera tale da poterlo sconfiggere, naturalmente fidando solamente sulle proprie capacità difensive, e, chi le possiede, anche solo offensive. Solo in questa maniera possiamo liberarci dei nemici che stanno dentro di noi…



Catello Nastro

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Catello Nastro, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Catello Nastro, nella sezione Articolo, ha pubblicato anche:

:: [ Letteratura ] Omaggio a Santa Maria la Carità (Pubblicato il 13/12/2014 16:46:06 - visite: 963) »

:: [ Religione ] IL GRANDE TEMPIO Un edificio polifunzionale, multietnico, mu (Pubblicato il 08/10/2014 11:44:07 - visite: 656) »

:: [ Cultura ] Guida Turistica di Agropoli (Pubblicato il 13/04/2013 22:13:34 - visite: 1349) »

:: [ Società ] bUONA pASQUA 2013 (Pubblicato il 29/03/2013 22:35:47 - visite: 1356) »

:: [ Società ] Interessante evento ad Agropoli (Pubblicato il 01/02/2013 22:13:27 - visite: 1057) »

:: [ Letteratura ] a (Pubblicato il 22/11/2012 11:37:44 - visite: 1174) »

:: [ Arte ] La scomparsa del M° Ernesto Camerlingo ad Agropoli (Pubblicato il 20/10/2012 23:07:58 - visite: 1387) »

:: [ Arte ] Un dipinto di Paolo De Matteis ad Agropoli (Pubblicato il 13/09/2012 22:43:08 - visite: 1500) »

:: [ Arte ] Ritaa Dipino al Giffoni Film Festival (Pubblicato il 21/07/2012 01:00:44 - visite: 1339) »

:: [ Società ] Agropoli bella più che mai!!! (Pubblicato il 06/06/2012 22:38:13 - visite: 1526) »