:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 101 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Wed Feb 28 02:53:04 UTC+0100 2024
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Fatta a pezzi

di Adielle
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 02/11/2023 00:52:55

 

 

 

Eterno adolescente, già in crisi di mezza età,

fui complice di un quieto vivere per necessità di farmaci,

a tirare avanti senza voci, tu mi piaci, dal vivo

non te l'ho detto mai

ma che vuoi sono più vivo tra i versi

che in fase alternativa e quando scrivo ti attraverso,

come prima che ti tenevo a debita distanza

e mai troppo vicino.

Sono un contadino senza piante, senza orto, senza giardino.

Perchè tu sei lontana, a far l'amore con il mondo

e con il tuo destino.

In tua assenza ho affinato tecniche di sopravvivenza

inclini al martirio ma prive di conseguenze irreversibili,

così tornare indietro sui miei passi è un tentativo di archivio

di pratiche collaudate, il punto di partenza come punto d'arrivo

in un turbine di sequenze permanenti,

in equilibrio tra fasi e contro fasi

dove la materia del contendere è la vita tutta quanta fatta a pezzi.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Adielle, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Adielle, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: L’età dell’oro (Pubblicato il 01/03/2024 01:56:09 - visite: 33) »

:: Nel fondo dei tuoi occhi (Pubblicato il 23/02/2024 01:23:42 - visite: 45) »

:: I viaggi della mente (Pubblicato il 22/02/2024 01:14:56 - visite: 39) »

:: Uno solo dei tuoi baci (Pubblicato il 21/02/2024 01:18:50 - visite: 49) »

:: Senza essere noi stessi (Pubblicato il 15/02/2024 00:30:42 - visite: 42) »

:: Desideri di circostanza (Pubblicato il 04/02/2024 00:51:17 - visite: 53) »

:: Essere un altro (Pubblicato il 27/01/2024 02:16:36 - visite: 49) »

:: L’amore si fa per tentativi (Pubblicato il 24/01/2024 03:30:00 - visite: 50) »

:: Nostalgia (Pubblicato il 18/01/2024 10:02:04 - visite: 57) »

:: Due cuori in affitto (Pubblicato il 14/01/2024 00:31:08 - visite: 64) »