:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 52 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Thu Feb 15 03:05:17 UTC+0100 2024
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Canto velato di una notte ove nacquero i sogni

di Andrea R
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 09/12/2023 23:33:38

Misuro

il soffio del vento

in questo buio candore,

resto in ascolto

puro e assorto

del lieve pulsare

di un timido cuore.

 

Scruto gli occhi

di un folto passato,

intermezzo 

di un grido di vita

ormai spento

nella fossa degli anni.

 

Resto aggrappato 

a un ramo sottile

del tempo, 

steso

nel corso del fiume

dei giorni 

mentre riluce appena

lo sguardo appassito

di una notte

ove nacquero i sogni.

 

Accarezzo il manto

nevoso di un viottolo

triste,

che la pioggia silente

ha lambito

con un pianto velato.

 

Rivolgo

il mio fievole canto

a un nulla

che l'eterno sorvola,

al tenero tocco

di una lacrima

sola

che il cielo terso 

sulla nuda terra

ha posato.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Andrea R , dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Andrea R , nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Non resta che un’ora (Pubblicato il 20/02/2024 19:18:15 - visite: 32) »

:: L’ ombra in essenza (Pubblicato il 09/02/2024 20:15:58 - visite: 48) »

:: Scorgo un bagliore inarcarsi tra muti respiri (Pubblicato il 26/12/2023 21:45:55 - visite: 67) »

:: Cuore disperso nelle falde del tempo (Pubblicato il 26/12/2023 21:42:53 - visite: 45) »

:: Sul crinale del sorgere del sole (Pubblicato il 26/12/2023 12:42:54 - visite: 46) »

:: Silenzio pallore, un abbraccio di ore (Pubblicato il 26/12/2023 03:14:50 - visite: 37) »

:: Un mondo appena dischiuso al tepore di vita (Pubblicato il 25/12/2023 09:16:51 - visite: 52) »

:: Specchio di mare che non oso sfiorare (Pubblicato il 24/12/2023 00:23:49 - visite: 65) »

:: Casa natale illuminata da un cielo lontano (Pubblicato il 23/12/2023 13:03:05 - visite: 53) »

:: Nel tremore di un vento iracondo (Pubblicato il 20/12/2023 23:05:33 - visite: 61) »