:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 102 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue Jun 18 03:06:53 UTC+0200 2024
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Nel fitto del bosco

di Adielle
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 26/04/2024 03:21:40

 

 

La cantilena del mio ego scisso fa acqua da tutte le parti

è pioggia che si spezza sul selciato

è una stima secondaria degli errori commessi.

Già la prima commissione scelse la percentuale

a cui accordassi la sensazione del mio essere fatto male.

Il riflesso, condizionato per eccesso dal resto circostante, ha fatto il resto

così adesso il mio posto è questo, non posso scappare.

Il me stesso, di conseguenza confezionato, è un mite pupazzo

di fattura artigianale, buono per i campi di grano

e le preghiere del vespro.

Ha così paura di vivere che gli è difficile imparare e continua mediocre

a chiamare canzone d'autore questa vita per versi.

Se scrivere è una professione sono disoccupato da un pezzo 

ma questa vita perversa mi fornisce l'occasione di piangermi addosso.

Ci vorrebbe un segno che ne so la pioggia nel bosco

un posto sperduto nell'Universo virgole a regolare le variabili.

Solo in sogno mi guardo attraverso e posso chiedermi perdono

per essere fatto così male e trovo il coraggio di domandarti come stai.

Hai ancora paura dei pipistrelli? Che facciano un nido nei tuoi capelli?

La vita ti ha dato quello che ti aspettavi? Metti più talento o dedizione

nella tua produzione professionale? E come sei brava!

A me ci pensi mai? Così, di scatto, ti consiglierei il ritratto come luogo

altro dove andare seppure è nel fitto del bosco che ancora ci incontriamo.

Siamo spariti troppo presto o è solo un pretesto per la rima finale.

 

 

 

 

 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Adielle, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Adielle, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: E’ sempre più verde (Pubblicato il 17/06/2024 00:35:36 - visite: 33) »

:: Il fascino dell’impossibile (Pubblicato il 14/06/2024 01:29:43 - visite: 48) »

:: Come un’isola (Pubblicato il 13/06/2024 00:45:14 - visite: 47) »

:: Il lato positivo (Pubblicato il 08/06/2024 00:21:13 - visite: 50) »

:: Un faro nella notte (Pubblicato il 04/06/2024 01:26:07 - visite: 66) »

:: Passa tutto (Pubblicato il 25/05/2024 00:46:38 - visite: 68) »

:: Soprattutto di notte (Pubblicato il 22/05/2024 02:16:13 - visite: 63) »

:: In mare aperto (Pubblicato il 21/05/2024 00:43:41 - visite: 66) »

:: Una vita per volta (Pubblicato il 20/05/2024 00:40:22 - visite: 54) »

:: Contare i treni (Pubblicato il 12/05/2024 01:09:51 - visite: 102) »