:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 101 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Mon Jun 17 08:08:00 UTC+0200 2024
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Contare i treni

di Adielle
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 12/05/2024 01:09:51

 

 

 

Parto svantaggiato nella corsa con me stesso.

Non sono a conoscenza di cose che mi riguardano.

Così agisco di conseguenza, spesso prendo decisioni affrettate

che hanno però una latenza da belle addormentate:

praticamente dannato da un'inerzia patriarcale

compio solo scelte marginali 

sufficienti ad appagare il mio sistema elementare.

Di base, prendere una posizione e fare

restano per me, due momenti separati.

Vittima di una contemporaneità, simultanea e atemporale

mi adagio in un sistema di proroghe

dove ogni problema è demandato a soluzioni di comodo.

Rappresento un oltraggio per il me stesso

che vorrebbe provare a vivere la vita

ma lo stesso non ho forza né coraggio

per superare questa prova.

Da solo faccio più fatica.

E' già qualcosa se riesco a chiedermi perdono.

Tuttavia, meglio soli che male accompagnati

è un consiglio da seguire

oggi più che mai, che siamo tutti sfortunati.

Poi capisco che è la scusa per non tornare presentabile.

Complice di uno stato di natura che mi vuole invalido

marcio in direzione precaria

per non marcire in una gabbia intellettuale.

Se mi avvento, sono avventato

come un bradipo che attraversa la strada.

Facile preda di canti di sirene

non distinguo più gli allarmi

e prevenuto ma non pronto, a quello che accade accada

me ne vado sui binari a contare i treni di passaggio.

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Adielle, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Adielle, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: E’ sempre più verde (Pubblicato il 17/06/2024 00:35:36 - visite: 33) »

:: Il fascino dell’impossibile (Pubblicato il 14/06/2024 01:29:43 - visite: 48) »

:: Come un’isola (Pubblicato il 13/06/2024 00:45:14 - visite: 47) »

:: Il lato positivo (Pubblicato il 08/06/2024 00:21:13 - visite: 50) »

:: Un faro nella notte (Pubblicato il 04/06/2024 01:26:07 - visite: 66) »

:: Passa tutto (Pubblicato il 25/05/2024 00:46:38 - visite: 68) »

:: Soprattutto di notte (Pubblicato il 22/05/2024 02:16:13 - visite: 63) »

:: In mare aperto (Pubblicato il 21/05/2024 00:43:41 - visite: 66) »

:: Una vita per volta (Pubblicato il 20/05/2024 00:40:22 - visite: 54) »

:: Coltivare fiori di campo (Pubblicato il 07/05/2024 00:57:30 - visite: 116) »