:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 Premio Il Giardino di Babuk - Proust en Italie - VIII edizione 2022
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Proposta_Articolo
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 136 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Wed Jun 22 19:42:03 UTC+0200 2022
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

The best of Cineuropa - Oscar 2022 e Trieste Science Fiction

Argomento: Cinema

Articolo di Giorgio Mancinelli (Biografia)

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 27/10/2021 06:46:21


OSCAR 2022
I film europei in lizza per la corsa agli Oscar di CINEUROPA

26/10/2021 - I paesi europei annunciano i titoli che concorreranno per il miglior lungometraggio internazionale agli Academy Awards 2022

È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino.
Dopo l'edizione più atipica di sempre, culminata con una cerimonia il 25 aprile (due mesi in ritardo rispetto a quanto originariamente previsto a causa delle restrizioni per la pandemia e del rallentamento delle uscite cinematografiche), gli Academy Awards sembrano essere tornati sui loro binari. Con la 94ma cerimonia degli Academy Awards che si terrà a Hollywood il 27 marzo 2022, i paesi europei stanno iniziando ad annunciare i titoli che concorerrano per il miglior lungometraggio internazionale.

Per questa edizione, i film presentati devono essere stati rilasciati nei rispettivi paesi tra l’1 gennaio e il 31 dicembre 2021, e il termine per la presentazione è l’1 novembre. Quindici finalisti saranno selezionati dal numero totale di candidature e saranno annunciati il 21 dicembre; l'Academy ridurrà poi quel numero a cinque titoli, i quali saranno annunciati come finalisti l'8 febbraio 2022.
L'anno scorso, un totale di 97 paesi hanno presentato un film, con 93 iscrizioni accettate (come nell’anno record 2019) e 38 titoli provenienti da un paese europeo. Il candidato della Danimarca, Un altro giro [+] di Thomas Vinterberg, ha finito per aggiudicarsi l'ambito trofeo.

Qui la lista aggiornata delle candidature europee:

Paesi europei:
Austria: Great Freedom [+], Sebastian Meise (Austria/Germania)
Albania: Two Lions Heading to Venice, Jonid Jorgji (Albania/Repubblica Ceca/Regno Unito/Italia)
Armenia: Should the Wind Drop [+], Nora Martirosyan (Francia/Armenia/Belgio)
Belgio: Un monde [+], Laura Wandel (Belgio)
Bosnia-Erzegovina: The White Fortress [+], Igor Drljača (Canada/Bosnia-Erzegovina)
Bulgaria: Fear [+], Ivaylo Hristov (Bulgaria)
Croazia: Tereza37 [+], Danilo Šerbedžija (Croazia)
Repubblica Ceca: Zátopek [+], David Ondříček (Repubblica Ceca)
Danimarca: Flee [+], Jonas Poher Rasmussen (Danimarca/Francia/Norvegia/Svezia)
Estonia: On the Water [+], Peeter Simm (Estonia)
Finlandia: Compartment No. 6 [+], Juho Kuosmanen (Finlandia/Russia/Estonia/Germania)
Francia: Titane [+], Julia Ducournau (Francia/Belgio)
Georgia: Brighton 4th [+], Levan Koguashvili (Georgia/Russia/Bulgaria/Monaco/Stati Uniti)
Germania: I'm Your Man [+], Maria Schrader (Germania)
Grecia: Digger [+], Georgis Grigorakis (Grecia/Francia)
Ungheria: Post Mortem [+], Péter Bergendy (Ungheria)
Irlanda: Foscadh, Seán Breathnach (Irlanda)
Islanda: Lamb [+], Valdimar Jóhannsson (Islanda/Svezia/Polonia)
Italia: È stata la mano di Dio [+], Paolo Sorrentino (Italia)
Kosovo: Hive [+], Blerta Basholli (Kosovo/Svizzera/Macedonia del Nord/Albania)
Lettonia: The Pit [+], Dace Puce (Lettonia/Finlandia)
Lituania: The Jump [+], Giedre Žickyte (Lituania/Lettonia/Francia/Stati Uniti)
Lussemburgo: Io sto bene, Donato Rotunno (Lussemburgo/Belgio/Germania/Italia)
Malta: Luzzu [+], Alex Camilleri (Malta/Stati Uniti)
Macedonia del Nord: Sisterhood [+], Dina Duma (Macedonia del Nord/Kosovo/Montenegro)
Montenegro: After the Winter [+], Ivan Bakrač (Montenegro/Serbia/Croazia)
Norvegia: The Worst Person in the World [+], Joachim Trier (Norvegia/Francia/Svezia/Danimarca)
Paesi Bassi: Do Not Hesitate [+], Shariff Korver (Paesi Bassi/Grecia)
Polonia: Leave No Traces [+], Jan P. Matuszyński (Polonia/Francia/Repubblica Ceca)
Romania: Bad Luck Banging or Loony Porn [+], Radu Jude (Romania/Croazia/Repubblica Ceca/Lussemburgo)
Serbia: Oasis [+], Ivan Ikić (Serbia/Slovenia/Olanda/Francia/Bosnia-Erzegovina)
Slovacchia: 107 Mothers [+], Peter Kerekes (Slovacchia/Repubblica Ceca/Ukraina)
Slovenia: Sanremo [+], Miroslav Mandić (Slovenia/Italia)
Spagna: El buen patrón [+], Fernando León de Aranoa (Spagna)
Svezia: Tigers [+], Ronnie Sandahl (Svezia/Italia/Danimarca)
Svizzera: Olga [+], Elie Grappe (Svizzera/Francia)
Ucraina: Bad Roads [+], Natalya Vorozhbit (Ucraina)

Paesi non europei, con produzione europea:

Brasile: Private Desert [+], Aly Muritiba (Brasile/Portugal)
Cambogia: White Building [+], Kavich Neang (Cambogia/Francia/Cina/Qatar)
Colombia: Memoria [+], Apichatpong Weerasethakul (Colombia/Thailandia/Regno Unito/Messico/Francia/Germania/Cina/Taiwan/Stati Uniti/Svizzera)
Costa Rica: Clara Sola [+], Nathalie Álvarez Mesén (Svezia/Costa Rica/Belgio/Germania/Stati Uniti)
Indonesia: Yuni [+], Kamila Andini (Indonesia/Singapore/Francia/Australia)
Iran: A Hero [+], Asghar Farhadi (Iran/Francia)
Israele: Let It Be Morning [+], Eran Kolirin (Israele/Francia)
Marocco: Casablanca Beats [+], Nabil Ayouch (Marocco/Francia)
Messico: Noche de fuego [+], Tatiana Huezo (Messico/Germania/Brasile/Svizzera/Stati Uniti)
Palestina: The Stranger [+], Ameer Fakher Eldin (Palestina/Germania/Siria/Qatar)
Paraguay: Apenas el sol [+], Arami Ullón (Svizzera/Paraguay/Argentina)
Somalia: The Gravedigger's Wife [+], Khadar Ayderus Ahmed (Finlandia/Germania/Francia/Somalia)


TRIESTE SCIENCE+FICTION 2021
Alieni e virus mortali a Trieste per esorcizzare la paura
di CAMILLO DE MARCO

26/10/2021 - Dal 27 ottobre torna la fantascienza dal vivo e online, con oltre 40 anteprime cinematografiche mondiali, internazionali e nazionali e un focus sulla Svizzera
Dal 27 ottobre al 3 novembre il cinema di fantascienza torna dal vivo a Trieste e online su MYmovies, per la 21a edizione dello Science+Fiction Festival, con oltre 40 anteprime cinematografiche mondiali, internazionali e nazionali e tre concorsi alla presenza di registi, attori e autori da tutto il mondo. In occasione del festival torna anche il Fantastic Film Forum, una serie di eventi dedicati agli operatori professionali del cinema e dell’audiovisivo che per il secondo anno consecutivo sceglie una modalità completamente digitale.
Il film di apertura è The Last Journey [+] di Romain Quirot con Jean Reno, che affronta importanti tematiche ambientali, seguito dal dramma distopico al femminile Night Raiders (Canada/Nuova Zelanda) di Danis Goulet. Tra i film in programma anche Settlers dell’esordiente Wyatt Rockefeller, audace sci-fi western in cui la nuova frontiera è il pianeta Marte. The Pink Cloud, che segna l’esordio della regista brasiliana Iuli Gerbase, film profeticamente rivelatorio delle conseguenze del lockdown pandemico. Spazio all’animazione con il britannico Absolute Denial [+] di Ryan Braund, 30.000 fotogrammi disegnati a mano, che racconta le dinamiche tra uomo e intelligenza artificiale. Mad God rappresenta il ritorno a Trieste di Phil Tippett, pioniere dell'industria dell'animazione e degli effetti visivi, già premio Asteroide alla carriera nel 2019. In calendario anche il documentario inglese Alien on Stage [+] delle registe Danielle Kummer e Lucy Harvey, storia vera di un gruppo di autisti londinesi che decidono di mettere in piedi una sgangherata versione teatrale del capolavoro fantascientifico di Ridley Scott. L’horror Vampir [+] di Branko Tomović prende spunto da fatti di cronaca accaduti in Serbia agli inizi del diciottesimo secolo, mentre il sudafricano Gaia di Jaco Bouwer, è un horror ecologico che racconta il dramma della sopravvivenza. Da citare infine l’irlandese Let the Wrong One In di Conor McMahon, Rose: A Love Story [+] di Jennifer Sheridan, l’italiano El Nido di Mattia Temponi, l’islandese Lamb [+] di Valdimar Jóhannsson con Noomi Rapace, selezionato in Un Certain Regard a Cannes 2021.
Per il focus di quest’anno dedicato alla fantascienza svizzera, Swiss Films in collaborazione con la 20° edizione di NIFFF Neuchâtel International Fantastic Film Festival presenta una selezione di 14 lungometraggi e cortometraggi, tra classici degli anni 60 e 70 e opere del terzo Millennio come Les Particules [+] di Blaise Harrison e The Innocent [+] di Simon Jaquemet.
Nella sezione dedicata alle produzioni fantastiche e fantascientifiche nazionali, Spazio Italia, ci sono tra gli altri La terra dei figli [+] di Claudio Cupellini, tratto dalla graphic novel di Gipi, l’anteprima mondiale di A volte nel buio di Carmine Cristallo Scalzi, in cui una comunità affetta da una misteriosa malattia sembra aver trovato una speranza in un bambino, e Salvadis, diretto e prodotto dal fumettista Romeo Toffanetti.
Anche per questa edizione il festival conferma Education Program, il progetto dedicato a studenti, famiglie e insegnanti con un ricco calendario di eventi dal vivo.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Giorgio Mancinelli, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Giorgio Mancinelli, nella sezione Proposta_Articolo, ha pubblicato anche:

:: [ Musica ] Switched-On Jazz 2 - il Jazz in Italia e non solo. , di Giorgio Mancinelli (Pubblicato il 28/03/2022 14:05:09 - visite: 85) »

:: [ Musica ] Novità in easy-listening - ’Piccole Onde’ di Matteo Benedett , di Giorgio Mancinelli (Pubblicato il 02/04/2021 05:29:01 - visite: 306) »

:: [ Musica ] Around Jazz al Parco archeologico Appia Antica - Roma , di GioMa (Pubblicato il 02/09/2020 04:42:49 - visite: 455) »

:: [ Scienza ] Coscienza Quantica - Un nuovo libro di Alberto Lori , di GioMa (Pubblicato il 20/08/2020 16:16:30 - visite: 444) »

:: [ Letteratura ] BiblioBar a Roma - evento letterario , di Giorgio Mancinelli (Pubblicato il 14/07/2020 17:18:00 - visite: 384) »

:: [ Cinema ] Cineuropa News - cosa accade al Cinema , di GioMa (Pubblicato il 26/04/2020 10:36:10 - visite: 633) »

:: [ Poesia ] Il Canto della Terra - di Friedrich Hölderlin , di GioMa (Pubblicato il 22/04/2020 17:24:31 - visite: 410) »

:: [ Cinema ] Cinema in Movimento - coll. Cineuropa News , di GioMa (Pubblicato il 17/04/2020 17:54:57 - visite: 466) »

:: [ Cinema ] Cineuropa News - cosa accade in Italia. , di GioMa (Pubblicato il 10/04/2020 07:32:04 - visite: 464) »

:: [ Scienza ] Le Scienze News - nuove frontiere della musica. , di GioMa (Pubblicato il 07/03/2020 07:47:58 - visite: 520) »