Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia Proust 2017: IL PROFUMO DEL TEMPO (Invito a partecipare)
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" - III edizione (2017)
Intervista a Fabrizio Bregoli, I classificato sezione Poesia
 

Collana di eBook a cura di Giuliano Brenna e Roberto Maggiani

« ultimo pubblicato prec » « suc primo pubblicato »

eBook n. 147 :: Dalla parte di Swann - Calendario 2014, di G. Brenna - R. Maggiani
LaRecherche.it [Fotografie e testi]

Invia questo eBook al tuo Kindle o a quello di un amico »

Proponi questo libro ad uno o più lettori: invia il collegamento all'eBook
http://www.larecherche.it/librolibero_ebook.asp?Id=150
Di G. Brenna - R. Maggiani
puoi anche leggere:

Formato PDF - 20 MByte
Scarica/apri/leggi [download] »
Aperto/scaricato 580 volte



Downloads totali: 582
Ultimo download:
25/05/2017 01:43:00
Data di pubblicazione:
28/12/2013 12:00:00
 
Notizie sull'eBook
(per fermare lo scorrimento posizionarsi con il mouse sulla zona gialla):

Con questo eBook/Calendario LaRecherche.it augura a tutti buone feste ed un felice anno nuovo.
Si informa che il file pdf del calendario pesa circa 20 megabyte, pertanto, per il completo download (apertura del file), sarà necessario attendere un paio di minuti (dipende dalla velocità di connessione in uso).
E' possibile stampare il calendario con qualunque tipo di stampante, ma per un risultato ottimale consigliamo di rivolgersi ad una copisteria che potrà stamparlo su carta pesante e rilegarlo con una spirale adatta.

 

 

# 11 commenti a questo e-book [ scrivi il tuo commento ]

 Giuseppe Grattacaso - 08/01/2014 15:45:00 [ leggi altri commenti di Giuseppe Grattacaso » ]

Bellissimo lavoro, di grande suggestione. Grazie.

 Cristina Bizzarri - 01/01/2014 17:22:00 [ leggi altri commenti di Cristina Bizzarri » ]

Un grazie, almeno, al giorno per questo prezioso calendario, in cui alla bellezza delle fotografie si accompagna la scelta accurata dei testi, la grande finezza nella loro collocazione all’interno di ciascuna pagina. La precisione va di pari passo con la poesia con la quale è stato realizzato. Ancora un grazie commosso e affettuoso a Roberto e Giuliano, siete dei big!
(tra le "chicche" serie ho apprezzato le immagini di Proust il giorno della nascita e quello della morte - tra quelle simpatiche mi pare ci sia il compleanno di un bel gattone grigio ... :-) )

 Eugenio Nastasi - 31/12/2013 12:50:00 [ leggi altri commenti di Eugenio Nastasi » ]

Nulla da eccepire su questo calendario,: nitore,cura del particolare, inquadrature, sfondi: pare che si diffonda una musica di sottofondo, qualcosa che appartiene all’immagine e ne tiene corredo, ne sottolinei gli intervalli. Tanto si conviene non a una sequenza museale, ma agli attimi che precedono una presenza, il solfeggio di una partitura, il tocco lieve che si ferma nell’aria prima di svanire.
Bisognerà mettere in conto questa bravura dei curatori, questa ricerca continua di ricordarci com’era l’uomo che decise perdersi per ritrovarsi in ognuno di noi. Eccellente!

 Gennaro Oliviero - 31/12/2013 07:17:00 [ leggi altri commenti di Gennaro Oliviero » ]

Splendido calendario, che ci accompagnerà per tutto l’anno.Le foto della "casa della zia Léonie" ci faranno pensare a quella di Jules e Elisabeth, lo zio e la zia paterna di Marcel Proust,che erano i proprietari di quell’abitazione. Il piccolo Marcel vi trascorse le vacanze negli anni che vanno dal 1887 al 1880; vi ritornò un’ultima volta nel 1886,all’età di quindici anni,in occasione della morte della zia Elisabeth.La facciata,ripristinata nella configurazione originaria nel 1994, sulla base di una delle due foto esistenti della casa dell’epoca degli Amiot - non ve n’è nessuna dell’interno - ha riacquistato le decorazioni d’ispirazione orientale( le maioliche,ecc.) che lo zio di ritorno da viaggi in Algeria aveva realizzato.É dunque questa facciata che il giovane Marcel ha conosciuto.La "Maison de tante Léonie" ,restaurata da Philibert-Louis Larcher,erede di Germaine Amiot,l’ultima discendente della famiglia,è oggi di proprietà della Société des Amis de Marcel Proust et des Amis de Combray.Il tempo sembra essersi fermato in questa casa, ma non si arresta la fama e il fascino dell’opera e della figura di Proust,che ora rivivrà non solo per un anno(perché collezioneremo il calendario negli anni futuri),grazie alla passione proustiana di Roberto e Giuliano che lo hanno realizzato per la gioia dei loro lettori.

Gennaro Oliviero

 Franca Alaimo - 29/12/2013 17:36:00 [ leggi altri commenti di Franca Alaimo » ]

Un nuovo calendario. Sì, tra poco il 2013 farà parte del nostro tempo perduto, diventerà passato da ricordare. E nuovi mesi ci accompagneranno, del tutto sconosciuti a noi, adesso. Procedendo nel tempo, leggere brani tratti da "La parte di Swann" commentati da fotografie bellissime, ci servirà a non dimenticare la passione per Proust, colui che ha cercato non solo di raccogliere tutta la sua vita in una sola opera, ma tutta la Vita possibile, non dimenticando nessuna sfumatura, nessun dettaglio, insegnandoci che solo il particolare ci conduce nel regno dell’inesprimibile dove tutto accade per sempre. Grazie ancora una volta alla meraviglia che Roberto e Giuliano provano di fronte all’opera di Proust, così che, per domarcela, come ha già sottolineato Maria, non si risparmiano. Buon anno a tutti i lettori de "La Recherche"!

 Maria Musik - 29/12/2013 14:43:00 [ leggi altri commenti di Maria Musik » ]

Un dono prezioso: le immagini sono bellissime, evocative e le citazioni un vero e proprio invito ad una rilettura più consapevole dell’opera.
Ma ciò che mi preme sottolineare, oltre al valore dell’e-book, è il generoso dipendio di energie e tempo che, ancora una volta, avete profuso per regalarci il bello e, con esso, una parte di voi, della vostra passione, della inestinguibile idealità che vi contraddistingue. Bellezza, passione e gratuità... che bel modo per accompagnare le giornate del prossimo anno.
Grazie, con affetto!

 Emanuele Di Marco - 29/12/2013 13:27:00 [ leggi altri commenti di Emanuele Di Marco » ]

grazie...che meraviglia!
auguri di buon anno a tutti!!!

 Nadia Chiaverini - 29/12/2013 01:36:00 [ leggi altri commenti di Nadia Chiaverini » ]

Grazie, amici, del prezioso regalo
Lo farò sicuramente rilegare…
I brani scelti e le fotografie ci riportano ad un tempo sospeso , denso di atmosfere magiche…il laghetto con ninfee, gli arredi della casa, i paesaggi ci accompagneranno tutto l’anno, mese per mese
Vi ringrazio e contraccambio gli auguri di buon anno!

 Michele Passalacqua - 28/12/2013 23:14:00 [ leggi altri commenti di Michele Passalacqua » ]

Bello! Mi mancava.

 anna - 28/12/2013 14:49:00 [ leggi altri commenti di anna » ]

Una deliziosa sequenza fotografica e alcune significative tranches proustiane fanno di questo ebook-calendario un oggetto virtuale squisitamente elegante. Complimenti, ragazzi, grazie del dono e infiniti auguri

anna maria

 francesca luzzio - 28/12/2013 09:01:00 [ leggi altri commenti di francesca luzzio » ]

Bellissime le immagini del calendario. Interni ed esterni si alternano nel procedere dei mesi in una correlazione antitetica che coglie la staticità del passato e l’ignoto di ciò che sarà, Da un lato Proust e la memoria del passato, la staticità di stanze e di momenti ormai vissuti e immortalati, dall’altro ambienti aperti rivivibili in dimensioni temporali ed emotive del tutto nuove