Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
La classifica del Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
W.H. Auden, L’età dell’ansia, di Franco Buffoni | e-book n. 240]
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 918 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sat Mar 28 15:43:53 UTC+0100 2020
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Tutto il peso delle nuvole

di Rita Buccini
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 25/09/2011 00:08:52

Mentre l'anima corre a perdifiato sulla spiaggia
l'orizzonte aspetta immoto
senza sapere a chi appartengono
pensieri in forma di gabbiani
le cui ali sfiorano nubi basse sul mare.
E battiti del cuore
impregnano la risacca
di onde che si fanno premonizione.
Nel desiderio intenso
di vedere il sole
uno spruzzo di azzurro marino
sale fin su
e buca le nubi.
Combatte corpo a corpo
con gocce di se stesso
perché la spinta è tale
da condurlo oltre
tutto il peso delle nuvole.
E oltre c'è il sole
c'è il suo calore
come l'amore che l'anima rincorre
Ed è per lei che il mare ha forato il cielo
perchè si soffermi almeno un istante
per contemplare il sole
con i suoi raggi sottili
che impattano nel profondo
sulle ceneri della speranza.
23/09/2011


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Rita Buccini, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Rita Buccini, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Pensandoti (Pubblicato il 23/09/2011 11:38:53 - visite: 627) »

:: Donna sotto la pioggia (Pubblicato il 21/09/2011 18:00:54 - visite: 814) »