Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Una notte magica [ Magie e cunicoli spaziotemporali ], Aa. Vv.
Presentazione il 22 settembre 2019, ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Prosa/Narrativa
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 373 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Thu Aug 15 20:15:41 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

.Io scrivo poesie perché.

di Benny Nonasky
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i testi in prosa dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 18/02/2017 16:22:14

Io scrivo poesie perché la realtà m’investe e non mi basta.

Io scrivo poesie perché ho il cuore camuffato di parole che la mia bocca non sa dire.

Io scrivo poesie perché ho male ovunque.

Io scrivo poesie perché la fauna e la flora non mi saziano.

Io scrivo poesie perché i lupi inseguirono la nostra innocenza* e Dio la sua.

Io scrivo poesie perché l’amore mi devasta il petto e le mutande e il lobo dell’insula.

Io scrivo poesie perché è l’eternità ad appassionarmi.

Io scrivo poesie perché il silenzio mi è parente.

Io scrivo poesie perché i farmaci non mi convincono molto.

Io scrivo poesie perché altrimenti dovrei scegliere tra romanzi: gialli, rosa, satirici, comici, politici, culinari, biografici, saggistici, teatrali, storici, ambientalistici, ideologici; e non ne ho voglia.

Io scrivo poesie perché m’interessano i temi sopra elencati, ma in versi e senza troppi gialli o la Parodi, figuriamoci Moccia o Fabio Volo.

Io scrivo poesie perché ho una tenerezza, un calore, una dolcezza, un’attenzione, una cura, un’amorevolezza incommensurabili, ingestibili, modellabili, difettosi, condivisibili.

Io scrivo poesie perché l’Amazzonia, il gufo, i Sigur Ròs, l’Africa, le cartine geografiche, il firmamento, Tu, il pianto della chitarra**, Hopper, le nuvole sono poesia.

Io scrivo poesie perché la rivoluzione nasce da una scintilla e un urlo non è altro che una ferita sulla lingua.

Io scrivo poesie perché mi stupiscono le farfalle che escono dal mio portafoglio – le ammiro; non me ne vergogno.

Io scrivo poesie perché apprezzo la nostalgia.

Io scrivo poesie perché i cellulari non sono Walt Whitman.

Io scrivo poesie perché saprai che non t’amo e che t’amo***, in un ripetersi di versi scombussolati e indistruttibili.

Io scrivo poesie perché mi fa orrore il pagliaccio del Mc Donald, il nero fiume del Delta del Niger, la foca sulla vecchia signora, il sorriso di Kim Jong-un, la stupidità di Scientology, la nebbia omicida a Pechino.

Io scrivo poesie perché, anche se stritola le ossa, lo stomaco e le tempie, mi libera come marzo dall’incubo di febbraio.

Io scrivo poesie perché da lì nasce la perfezione, forse per un solo attimo, mentre muore, concludendosi come un crepuscolo, a dispetto di tutti i Baci Perugina messi insieme.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Benny Nonasky, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Benny Nonasky, nella sezione Narrativa, ha pubblicato anche:

:: .Una storia notturna. (Pubblicato il 18/02/2017 16:35:43 - visite: 396) »

:: .Il pacco. (Pubblicato il 18/02/2017 16:31:07 - visite: 444) »