Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" - IV edizione (2018)
Leggi il bando di concorso | Raccolta Fondi
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Prosa/Narrativa
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 31 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue Oct 17 01:29:54 UTC+0200 2017
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Il Sogno

di Matteo Bona
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i testi in prosa dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 09/10/2017 22:52:54

Maledetta notte,

Notte infame

Lugubre sonno

In attimi

Comparso.

 

Così mi apparse quel buio straziante, nelle vicinanze del parco di Largo Baden Powell. 

Una strana sensazione di assenza, una fame incolmabile di vita, una morte che odorava di aprile.

Nel principio di ogni sogno sopraggiunge il buio, uno stramaledetto buio infame e senza fine. Una doppia sonnolenza, una strana sensazione di lontananza da una realtà ancora più lontana, imperfetta, verde e latte.

Un sonno eterno, un sogno di respiri condensati nelle prime ore della notte, che volano e precipitano.

Mi sopraggiunse il buio, come in ogni sogno, e vago a primavera vicino al parco di Largo Baden Powell: respiro e sono incosciente, volo e precipito.

Una voce secca mi stava chiamando, con toni di amore iracondo, come un sogno troppo poco materno.

«Vieni qua!», urlava.

«Vieni qua!».

Le gambe erano troppo corte, il mio sforzo minuscolo ed immane: avevo davanti una figura sfocata, precisa, dalla voce vaga e carezzevole.

«Dai, vieni, su!» disse con voce pacata e fredda.

«Non fartelo ripetere».

Ero troppo stanco, troppo piccolo, ero troppo.

Il sonno vicino al parco di Largo Baden Powell scomparve, lasciandomi uno strano gusto amaro, una sensazione di eternità infranta.

 

- una voce ridacchia nel dormiveglia -

 

Una voce ride fragorosamente - sono caduto ed ho un ginocchio sbucciato - e si lecca l’indice ed il dito medio.

Ho un ginocchio sbucciato e sono per terra, con della saliva e del sangue, sul ginocchio, vicino al parco di Largo Baden Powell. 

«Non devi correre», mi dice.

«Andiamo, dai: dobbiamo tornare a casa».

Il sogno di Largo Baden Powel: un sonno di una primavera, duro e doloroso; un pavimento di cemento, ruvido e polveroso.

Non mi sveglio a primavera, è inverno: piove e c’è vento.

 

Vorrei tornare nel parco vicino a Largo Baden Powell.

 

©Matteo Bona, Le Primavere di Marmo: Parte I ~ Pteroma.

Pubblicato sulla rivista Edizioni del Foglio Clandestino.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 15)

Matteo Bona, nella sezione Narrativa, ha pubblicato anche:

:: Un ritratto della sofferenza (Pubblicato il 13/10/2017 10:54:58 - visite: 21) »

:: Gli antichi fratelli (Pubblicato il 27/09/2017 16:44:26 - visite: 35) »

:: Un ritratto della sofferenza (Pubblicato il 15/09/2017 19:14:58 - visite: 28) »

:: L’inaspettato diario di Sarmatia ~ Episodio II (Pubblicato il 25/05/2017 15:48:04 - visite: 127) »

:: L’inaspettato diario di Sarmatia ~ Episodio I (Pubblicato il 24/05/2017 14:53:36 - visite: 91) »

:: Boredom and Gasps, or rather ~ As the man is sad (Pubblicato il 24/05/2017 12:51:48 - visite: 90) »

:: La miglior sembianza (Pubblicato il 13/05/2017 15:53:22 - visite: 76) »