Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia Arte e Scienza: quale rapporto? (invia il tuo contributo entro il 15 gennaio 2020) Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 267 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue Nov 12 21:24:27 UTC+0100 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Meridie stanco

di Franca Colozzo
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 10 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 11/04/2018 23:40:10

 Meridie stanco

Assorta è l’ora ferma all’orizzonte,

nello splendore chiaro del mattino.
Ascolto l’onda andar alla deriva,
a schiuma s’abbandona
sulla riva.
Giunge flebile una voce
da lontano,
ha in seno il pianto
di donne e di bambini.

Una vela nella bruma
naviga lenta,
punta a dritta la prua.
Tergo perle di brina
dai capelli tra moria 
d’alghe sulla riva.

Un pianto giunge da Siria,
Kurdistan e Gaza,
per una guerra crudele
e senza fine.
Qua tanta pace sfiora i miei pensieri. 
Là guerra e morte non dan tregua ai vivi. 
Vinti sono i popoli guerrieri,
da fame e stenti 
e infami condottieri.
Va stancamente una vela bianca,
dai venti traghettata verso riva.

 

L'immagine può contenere: cielo, oceano, spazio all'aperto, natura e acqua

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 10 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Franca Colozzo, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Franca Colozzo, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Scampoli di Novembre (Pubblicato il 06/12/2019 20:45:12 - visite: 215) »

:: Mare nostrum (Pubblicato il 30/11/2019 23:02:26 - visite: 233) »

:: Epic of Israel - Epopea di Israele (Pubblicato il 24/11/2019 18:59:55 - visite: 385) »

:: In memory of Gloria (Pubblicato il 23/11/2019 19:11:36 - visite: 94) »

:: Torcello (Pubblicato il 22/11/2019 22:10:27 - visite: 50) »

:: Torcello (Pubblicato il 18/11/2019 13:02:07 - visite: 297) »

:: Pozza di Sole - Sun Pool (Pubblicato il 01/11/2019 23:39:45 - visite: 284) »

:: Alice and the carob tree - Alice e l’antico carrubo (Pubblicato il 27/10/2019 01:58:42 - visite: 210) »

:: Il fantasma biondo - The blond ghost (Pubblicato il 25/10/2019 23:20:21 - visite: 249) »

:: October 15th (Pubblicato il 20/10/2019 22:14:16 - visite: 465) »