Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Una notte magica [ Magie e cunicoli spaziotemporali ], Aa. Vv.
Presentazione il 22 settembre 2019, ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 136 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sat Jul 20 04:57:48 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Impavidi a prua

di Salvatore Pizzo
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 8 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 14/04/2019 19:34:26

 

Salti di delfini sul raso bronzeo

son schizzi d'argentee arrasate sbrizze

su foglio mare. Ondulante allungarsi

della scia del legno, rilascia spuma

ribollente ardore in smeraldi; corteo

son le meduse tremule di segno

al seguito con contegno nel nuoto

 

agile e urticante, come l' imperio

del turgore d'un desiderio, al tatto

donante l'alito enfiante vele vanesie:

appassiona, con gemiti strimpellando

sartìe, ordendo intrecci di coralli

anelanti a giocar di liquido piacere

refrigerio colar di spruzzi in viso

 

... d'orgasmo color cobalto è brezza che

avventa e sormonta, frange, sgusciando

poi d'incontro alla prora: lingua avida

su scoglio rovente, ch'è piena la luna

vista mai così gravida, lucente

rossa sorgente generosa, come

da fornace celeste estratta brace

d'antico desio pulsante bramosia.

 

woodenship 10/02/2012

***riletta


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 8 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Salvatore Pizzo, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Salvatore Pizzo, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: A tema (Pubblicato il 15/07/2019 16:58:20 - visite: 59) »

:: beta 1 (Pubblicato il 08/07/2019 18:29:41 - visite: 104) »

:: Fluenti (Pubblicato il 30/06/2019 16:55:35 - visite: 59) »

:: Frenesia (Pubblicato il 24/06/2019 15:09:16 - visite: 120) »

:: Tardo l’affondo (Pubblicato il 17/06/2019 14:41:45 - visite: 99) »

:: Autoeutanasica (vilsonetto) (Pubblicato il 10/06/2019 13:30:29 - visite: 94) »

:: Vedimi oltre (Pubblicato il 04/06/2019 00:57:25 - visite: 140) »

:: Lunaticamente (5) (Pubblicato il 27/05/2019 18:45:22 - visite: 101) »

:: Europa come non mai (Pubblicato il 19/05/2019 17:41:57 - visite: 97) »

:: Andar per farfalle (Pubblicato il 12/05/2019 16:29:39 - visite: 130) »