Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia proustiana 2020: Quarantena a Combray [invito a partecipare]
LaRecherche.it sostiene "la via immortale", da un’idea di Lello Agretti
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Articoli
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 67 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue May 26 03:18:49 UTC+0200 2020
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Niente sarà come prima .

Argomento: Società

di Francesco Rossi
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti gli articoli dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 25/03/2020 15:46:02

Niente sarà come prima mi auguro lo sia negli animi, non solo nelle parole. Consentitemi, nutro dei dubbi, sono convinto che la maggior parte degli italiani si accontenti che molto resti com'era prima della pandemia. Solo una minoranza vorrebbe che le cose cambiassero radicalmente. Nonostante che oggi si sia toccato con mano quanto i tagli alla sanità abbiano prodotto un contemporaneo arricchimento di quello che è chiamato privato e un arretramento progressivo e inaccettabile del pubblico. Quando una visita specialistica, viene fissata dalla ASL dopo 18 mesi dalla richiesta. Quando una TAC non è realizzabile prima di duecento giorni. Quando un intervento urgente viene fissato magari a 40/60 giorni; penso che le energie sane e migliori del paese debbano incominciare a preparare un progetto in attesa della fine di questa pandemia per essere pronte a fronteggiare le emergenze in futuro e, assicurare a tutti la pari opportunità nella quotidianità con chi per disponibilità finanziaria ha fruito fino a ieri di questi servizi rivolgendosi ai privati, soddisfacendo i bisogni in tempo reale. Ricordiamoci che il numero chiuso a medicina è stata una baggianata voluta da incompetenti che oggi ci obbliga a chiamare in servizio medici in pensione e, a dichiarare superato l’esame di abilitazione e considerare specializzati gli specializzandi. Urliamo, dimenticandoci che i responsabili non sono gli impiegati al di là del vetro ma coloro che tale stato di cose lo hanno programmato, realizzato. Tanti urlano, si lamentano, votando nonostante tutto, per quelle stesse forze politiche, che hanno creato la drammatica situazione che viviamo. Questo vale per la scuola, per la ricerca, per l’università, per le forze dell’ordine, per la cultura.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Francesco Rossi, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Francesco Rossi, nella sezione Articolo, ha pubblicato anche:

:: [ Politici ] Scartabellando i giornali (Pubblicato il 18/05/2020 20:42:36 - visite: 26) »

:: [ Storia ] Bruno Buozzi (Pubblicato il 20/04/2020 15:28:38 - visite: 56) »

:: [ Società ] Nulla cambierà se (Pubblicato il 19/04/2020 20:28:44 - visite: 50) »

:: [ Politica ] Prima di santificare Mario Draghi (Pubblicato il 19/04/2020 20:22:00 - visite: 43) »

:: [ Società ] Appello (Pubblicato il 08/04/2020 14:45:22 - visite: 46) »

:: [ Politica ] Si comprende (Pubblicato il 07/04/2020 16:35:58 - visite: 41) »

:: [ Storia ] La lezione che ho imparato (Pubblicato il 30/03/2020 16:07:30 - visite: 67) »

:: [ Politica ] A chi vuole ripartire. (Pubblicato il 19/03/2020 15:12:26 - visite: 73) »

:: [ Storia ] “Vivà” Vittoria Nenni (Pubblicato il 17/02/2020 20:46:37 - visite: 130) »

:: [ Arte e scienza ] Relazionarci. (Pubblicato il 15/02/2020 14:12:46 - visite: 103) »