Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia Arte e Scienza: quale rapporto? (invia il tuo contributo entro il 15 gennaio 2020) Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Tendere all’infinito

di Lorena Turri
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i pensieri dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 01/06/2014 11:23:40

Con le mie scuse a Sylvia Plath

 

TENDERE ALL’INFINITO

 

Io sono verticale

ma preferirei essere orizzontale

(però solo per certi tipi di orizzontalità).

 

Così sto verticalmente tesa

ma orizzontalmente non starei sempre comoda.

 

Allora… vorrei essere verticaleggiante e orizzontata:

verticaleggiare al cielo

orizzontarmi in terra e al mare.

Vorrei essere eretta e verticale

come quando si cammina

ma anche distesa e orizzontale

come quando si è stanchi e si riposa

 

O ambedue le cose contemporaneamente.

Ecco!

Un piano cartesiano!

 

Voglio essere cartesiana:

verticale e orizzontale

con tutte le mie X e le mie Y

positive e negative

ben ascisse e ben ordinate

tendere a un limite destro

o a quello sinistro

o al limite

allo zero (che mi riesce bene)

oppure tendere all’infinito assoluto

 

a un amore infinito e assoluto

 

ché un amore finito mi infonde tanta

ma tanta malinconica tristezza.

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Lorena Turri, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Lorena Turri, nella sezione Pensieri, ha pubblicato anche:

:: Al bagno Pesce d’oro (Pubblicato il 13/08/2015 14:52:33 - visite: 596) »

:: Premio di Poesia La Leonessa città di Brescia (Pubblicato il 10/08/2014 16:34:04 - visite: 1675) »

:: Scrivere (Pubblicato il 24/03/2014 09:01:40 - visite: 869) »

:: Il mio appello di Natale (Pubblicato il 24/12/2013 15:52:00 - visite: 955) »

:: Maltusiano natalizio (Pubblicato il 08/12/2013 14:16:40 - visite: 879) »

:: Pensavo... (Pubblicato il 16/10/2013 09:55:34 - visite: 935) »

:: Amorevolezza (Pubblicato il 06/04/2013 18:34:56 - visite: 1077) »

:: Alberi (Pubblicato il 06/04/2013 18:31:20 - visite: 922) »

:: -Anagrammandomi - non potendo commentare- (Pubblicato il 19/01/2013 15:50:00 - visite: 1221) »

:: Maltusiani pensieri (Pubblicato il 19/01/2013 10:40:19 - visite: 1141) »