Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Arte e scienza: quale rapporto? [L’arte e la scienza in 72 autori | e-book n. 239]
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Il fagotto di parole

di Elisabetta Cassone
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 17/01/2020 15:35:53

Ho sentito parlare di un'affascinante teoria, quella per la quale a ciascun uomo e ciascuna donna è stata distribuita una data quantità di parole che gli/le servirà per tutta la vita. Questa quantità di parole per quanto possa essere potenzialmente di grandissime proporzioni in realtà dura con il durare dell'esistenza dell'individuo perciò va dosata per bene, quasi fosse costretta in un fagotto che ci portiamo assieme nel nostro viaggio, durante il quale comunicare diventa di assoluta importanza. Le parole possono essere dolci, lenitive, biasimanti, perentorie, accademiche, burocratiche, irrazionali. Esse possono rasserenare, ferire, rimproverare, asciugare lacrime, contenere deliri, poesia o prosa.

Le parole, il fagotto che le contiene e che portiamo sempre con noi sono da ritenersi un tesoro imprescindibile.

 

Elisabetta Cassone


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Elisabetta Cassone, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Elisabetta Cassone, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Corpi (Pubblicato il 24/02/2020 10:57:02 - visite: 22) »

:: Sole regale (Pubblicato il 22/02/2020 11:52:47 - visite: 38) »

:: Sera (Pubblicato il 19/02/2020 17:32:42 - visite: 37) »

:: Pioggia battente (Pubblicato il 14/02/2020 19:37:09 - visite: 27) »

:: San Valentino (Pubblicato il 14/02/2020 19:31:06 - visite: 20) »

:: Cercami (Pubblicato il 13/02/2020 14:52:36 - visite: 34) »

:: Maschere (Pubblicato il 11/02/2020 17:17:21 - visite: 40) »

:: Mare d’inverno (Pubblicato il 10/02/2020 16:16:24 - visite: 45) »

:: L’illusione di rimanere illesi (Pubblicato il 08/02/2020 17:57:54 - visite: 59) »

:: L’ombra evanescente (Pubblicato il 07/02/2020 14:16:04 - visite: 44) »