Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia Arte e Scienza: quale rapporto? (invia il tuo contributo entro il 15 gennaio 2020) Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Saggi
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 759 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Mon Dec 9 09:41:19 UTC+0100 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

La Letteratura nell’Età delle Avanguardie

Argomento: Letteratura

di Mauro Di Fabrizio
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i saggi dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 01/02/2017 11:59:42

Gli Scrittori Europei in questo primo ventennio del Novecento modificano strada facendo la loro arte, pur mantenendo le caratteristiche iniziali.

Iniziando dalla Narrativa possiamo dire che gioca un ruolo cardine, il tono realistico – psicologico.

Possiamo annoverare tra gli scrittori che scavano nell’animo dell’uomo per capirne i comportamenti relazionati al sociale:

James Joyce, Italo Svevo, Thomas Mann.

Lo scrittore Proust dal canto suo ebbe la genialità di far rivivere attraverso il romanzo di memoria il passato e questa intuizione per la letteratura si evince anche oggi.

Luigi Pirandello a come concezione base la maschera che l’uomo nella società si costringe ad avere.

Nell’Età delle Avanguardie si formarono correnti letterarie importanti come il: Futurismo, il cubismo, il dadaismo, il surrealismo, L’Espressionismo, il Crepuscolarismo e L’Ermetismo.

Il Futurismo aveva come importanti letterari: Marinetti e Majakovskij.

Era un modo rivoluzionario di vedere l’arte, soprattutto nello stile e il tema predominante era l’interpretazione del nuovo nella modernità.

Il cubismo, il dadaismo, il surrealismo, fu una conseguenza in Europa di tutto ciò.

L’Espressionismo sorge in Germania e l’istinto e l’irrazionalità erano i punti fermi, dove Franz Kafka in maniera più drammatica rende evidente la sofferenza solitaria dell’uomo alla ricerca di un assoluto non decifrabile.

Il Crepuscolarismo fu un movimento di poeti alla ricerca di versi antiretorici e i principali poeti, furono Gozzano, Moretti, Govoni, Corazzini.

L’Ermetismo fu la più alta espressione poetica italiana del ‘900 legata al sentimento sofferto come la crisi dei valori e la parola assume grande rilevanza e una sensazione di vibrazione musicale.

Poesia ricca di simboli come insegna Mallarmè.

Esponenti fondamentali furono, Salvatore Quasimodo, Giuseppe Ungaretti, Eugenio Montale e in Francia Guillaume Apollinaire che getta le basi al surrealismo, ispirandosi a Freud e in Spagna, Pedro Salinas poeta sensibile e anticonformista.

 

 

 

Mauro Di Fabrizio


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Mauro Di Fabrizio, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Mauro Di Fabrizio, nella sezione Saggio, ha pubblicato anche:

:: [ Letteratura ] Giovanni Verga in la Roba (Pubblicato il 10/03/2018 08:00:58 - visite: 537) »

:: [ Letteratura ] Il Piccolo Principe (Pubblicato il 07/02/2017 10:12:09 - visite: 691) »