Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Una notte magica [ Magie e cunicoli spaziotemporali ], Aa. Vv.
Presentazione il 22 settembre 2019, ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo proposto da Loredana Savelli
Il libro dell’inquietudine, pag. 52

Sei nella sezione Commenti
 

  Cristina Bizzarri - 29/07/2015 00:51:00 [ leggi altri commenti di Cristina Bizzarri » ]

Le ultime righe della pagina sono molto forti e vere - e tragicomiche! - come tutto il resto. Un pensiero filosoficamente onesto, che dice le cose come stanno, cioè che "l’altro" - se mai ci sia, seguendo la logica del ragionamento qui svolto - non potrà mai essere percepito se non per analogia - non potendo veramente l’io/noi uscire dal "me stesso" in cui è contenuto. Ecco che l’empatia si presenta allora come ottimo strumento di conoscenza, non tanto in senso morale quanto come aiuto necessario a un vivere che sia umano - e questa necessità è a sua volta un imperativo morale ...
Buona notte Loredana