Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Una notte magica [ Magie e cunicoli spaziotemporali ], Aa. Vv.
Presentazione il 22 settembre 2019, ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Roberto Maggiani
Testo a Fronte

Sei nella sezione Commenti
 

 Franca Alaimo - 20/11/2010 18:53:00 [ leggi altri commenti di Franca Alaimo » ]

Sento in modo molto vivo la questione della traduzione, perché anch’io ho tradotto da altre lingue; qualche anno fa, alcune poesie di Peter Russell, poi pubblicate da due piccole case editrici; e da qualche mese alcuni testi dallo spagnuolo; queste ultime traduzioni sono confluite in un’antologia,pubblicata pochi giorni fa.
I dubbi, le perplessità, sono sempre tanti: passare dalla musica di una lingua a quella di un’altra è già di per sè un’offesa, una ferita immarginabile.
E però il lettore sa, quando legge, di trovarsi di fronte ad una buona traduzione o no; quali siano gli ingredienti giusti, è difficle dire, perché sono tanti e ad essi si aggiunge il più misterioso che forse si può individuare in quella risonanza che il testo ha avuto in chi si accinge a tradurlo, ma quanta e quale sia e di che qualità è cosa che varia da lettore a lettore.
Tutto ciò per dire che gli articoli, così bene riassunti da Roberto, sono senza dubbio interessnti per tutti e specialmente per chi ama, come me, tradurre. Vedrò di abbonarmi per l’anno 2011.