Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia Arte e Scienza: quale rapporto? (invia il tuo contributo entro il 15 gennaio 2020) Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Poesia della settimana

Questa poesia è proposta dal 21/06/2010 12:00:00
Pagina aperta 3719 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Thu Oct 17 21:31:00 UTC+0200 2019

Hombre del sogno (inedito)

di Leopoldo Attolico (Biografia/notizie)

« indietro | versione per la stampa | invia ad un amico »
Invita un utente registrato a leggere la poesia della settimana »
# 28 commenti a questo testo: Leggi | Commenta questo testo »


- a F. G. Lorca


Hombre
mi hombre
mi romancero
selvaggio
e gentile
per virtù di lampo
di tuono
di fuga di vento
e di terra
che ti porta via
lontano
da questo sogno mio
di fromboliere
da questo sogno
che si sogna in cuore
la malia
di perdere il tuo amore
e lo rivuole
forte
padre
fratello
amico
Angelo Custode

Hombre
mi hombre
alma
carezza
compagnia
mia ballatetta
di bambino solo
mio così sia
mia sorte
nella tua mano
grande
nel tuo vento gelido
d'amore
lontano un padre
una vita
una poesia


1963

# 28 commenti a questo testo: Leggi | Commenta questo testo »