:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Prosa/Narrativa
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1541 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Fri Oct 22 07:19:42 UTC+0200 2021
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

I BAMBOCCIONI - capitolo quinto

di Catello Nastro
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i testi in prosa dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 15/07/2008 22:54:44

I BAMBOCCIONI – capitolo quinto
LA PSICOLOGIA DEL SOGGETTO

Il soggetto in questione potrebbe avere, dopo attento analisi, varie conformità psicologiche. Quando uno sceglie di restare in casa con papà e con la mammà, può avere, in ultima analisi, varie motivazioni al suo operato, che potremmo elencare, semplicemente, in una diecina di casi.
1 – ALTRUISMO – Cioè il senso di protezione che il giovane, sebbene in età avanzata, sente verso i genitori oramai anziani, per non dire vecchi, e quindi bisognosi di cure ed assistenza.
2 – EGOISMO – Egli non se ne frega di essere di peso alla famiglia. Non solo dal punto di vista economico, ma anche morale ed affettivo, intromettendosi spesso nelle discussioni “tra moglie e marito non mettere il dito”.
3 – OPPORTUNISMO – Egli conosce da che è nato tutti i vantaggi di essere figlio di mammà e di papà. Potrebbe trovare altre opzioni alla sua vita: come single, come coniugato, come convivente. Ma queste opzioni non sono prese in alcuna maniera in considerazione.
4 – PUSILLANIMITA’ – In fin dei conti, più si va avanti con l’età e più si ha paura di “convolare a giuste nozze”. Anche un semplice cambiamento di residenza o domicilio, potrebbe apportare squilibri nella vita del soggetto.
5 – SESSOFOBIA – Ed a questo punto non ci dilunghiamo molto perché il trattato potrebbe andare oltre le nostre conoscenze, anche se nel 1971, presso l’Università degli Studi di Torino, abbiamo conseguito un diploma post-universitario per l’insegnamento di educazione sessuale nelle scuole medie inferiori e superiori.
6 – ESPERIENZE PRECEDENTI – a molti, capita, anzi è già capitato, di aver fatto delle esperienze negative con le donne, se uomini, e uomini con le donne. La trattazione gay non la tocchiamo proprio perché, nonostante i titoli, non siamo all’altezza, anche perché quasi settantenni. Queste esperienze, di solito, un essere umano se le porta dietro per una eternità. Riescono a modificare i pensieri e le convinzioni di molti esseri umani.
7 – COMPLESSO DI EDIPO – E chi non ha mai sentito parlare di questo complesso, che, pur non essendosi mai esibito al Festival di Sanremo, è senza dubbio uno dei più famosi nella civiltà dei consumi.
8 – ECONOMIA – Traslocare al di fuori della casa paterna significa pagare il fitto, la luce, l’acqua, il gas, la tassa sullo smaltimento dei rifiuti solidi urbani, l’ICI se la casa è di proprietà, le spese condominiali, partecipare alle riunioni del condominio, litigare col portiere, eccetera, eccetera.
9 – SERVIZI – non tanti per quelli del papà, che al massimo va a comperare le sigarette ed il giornale per il “bambino quarantenne”, ma quanto quelli della mammà che gli cucina, sparecchia la tavola, gli lava i calzini e le mutande, gli fa trovare sempre le camice al suo posto, il fazzoletto stirato ed il vestito ben rigido sulla sua gruccia.
10 - L’AMORE PER LA FAMIGLIA – Perché il “bamboccione” ama la famiglia. Il papà, la mamma, la sorella ed il fratello e massimamente i nipotini. Ma solamente part-time. Tipo usa e getta. Compera il gelato, ma devono tornare subito a casa loro. Li porta ai giardini, ma dopo un’ora devono tornare subito a casa loro. Li porta sul motorino, anche senza casco ed è vietato dalla legge, ma dopo mezz’ora li riporta ai legittimi genitori…oppure dai nonni. Che in casa non rifiutano mai nessuno. Nuore rompiballe, generi lavativi, bambini turbolenti ed irrequieti e “bamboccioni” ultraquarantenni.

Catello Nastro

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Catello Nastro, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Catello Nastro, nella sezione Narrativa, ha pubblicato anche:

:: Dal teatro l’ultimo riconoscimento (Pubblicato il 18/01/2013 21:23:16 - visite: 1128) »

:: Via lucis ad Agropoli (Pubblicato il 06/04/2012 22:06:59 - visite: 1315) »

:: Iniziativa dell’AUSER di Agropoli (Pubblicato il 15/03/2012 22:17:31 - visite: 1174) »

:: Undici Undici Undici (Pubblicato il 10/11/2011 23:56:21 - visite: 1048) »

:: Un colpo di cannone (Pubblicato il 18/07/2011 00:36:29 - visite: 1273) »

:: La vela (Pubblicato il 07/10/2010 22:14:45 - visite: 1122) »

:: Il giovane presuntuoso... (Pubblicato il 17/05/2010 20:50:25 - visite: 1101) »

:: Un cane in Paradiso (Pubblicato il 17/10/2008 12:25:13 - visite: 1320) »

:: I BAMBOCCIONI - capitolo quarto (Pubblicato il 15/07/2008 22:49:29 - visite: 1154) »

:: I BAMBOCCIONI - capitolo terzo (Pubblicato il 15/07/2008 22:48:08 - visite: 1203) »