Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
BUONA ESTATE
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Articoli
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 166 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Wed Aug 5 00:02:58 UTC+0200 2020
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Breve notizia su Boris Johnson

Argomento: Politici

di Giuseppe Paolo Mazzarello
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti gli articoli dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 12/11/2019 20:24:02

Recentemente il Premier Britannico Boris Johnson si è recato in visita al Presidente Francese, all'Eliseo. Nel corso dell'incontro, Mr Johnson è stato ripreso con i piedi su di un tavolino. Il Premier ha studiato a Eton e a Oxford, ha scritto un libro su Roma Antica. Talora è intemperante, ma bisognerebbe ricordarsi qual è il temperamento Britannico – almeno quello di un tempo. Guida una delle Nazioni più importanti del Mondo ed è impegnato in una operazione politica neppure semplice. Nessuno dimentica che la tragedia attuale dell'Europa è costituita dall'immigrazione. Non può dimenticarsene quindi Johnson che, al più, dovrà gestirla direttamente dal suo Paese nuovamente indipendente. A sud est di una immaginaria linea che unisca Gibilterra a Lampedusa e, di lì, arrivi a Istanbul non ci sono fabbriche di armi da fuoco. Laddove non vi è produzione industriale pesante, almeno di un certo tipo, vi è la pesante produzione di guerre e guerriglie che non finiscono mai. Chissà perché in questi luoghi continuano ad arrivare le armi pesanti: da questi luoghi, continuano a fuggire esuli e rifugiati. Una emigrazione così disperata, a mia conoscenza, non ha precedenti. La cronaca del passato comprende anche altri momenti topici per le estremità umane e le loro appendici, come nel caso di Kruscev all'Assemblea delle Nazioni Unite il 12 ottobre 1960. Un rappresentante di un piccolo Paese stava protestando contro l'imperialismo e il Presidente Sovietico, chiamato in causa, si tolse e sbatté - ripetutamente ed eloquentemente - una propria scarpa sul banco. Le proteste dei piccoli Paesi sono inutili: il sommo Machiavelli scrisse che non è opportuno allearsi con chi è troppo più forte di te. Relazioni troppo confidenziali con Paesi più grandi dei tuoi sono svantaggiose. Anche in quel caso, fu il caso di lasciare che i rappresentanti di Grandi Nazioni facessero un po' quello che volevano. Anche se possono mettere i loro piedi un po' dove vogliono, non è così difficile prevedere dove finiranno.

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Giuseppe Paolo Mazzarello, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Giuseppe Paolo Mazzarello, nella sezione Articolo, ha pubblicato anche:

:: [ Psicologia ] La terza donna (Pubblicato il 19/05/2020 23:32:33 - visite: 84) »

:: [ Cinema ] Quel treno di ’Mezzogiorno di fuoco’ (Pubblicato il 29/04/2019 20:23:05 - visite: 183) »

:: [ Musica ] Viva il treno per Yuma! (Pubblicato il 19/03/2019 21:13:48 - visite: 317) »

:: [ Scuola ] E-mail alla Terza D (Pubblicato il 18/03/2014 18:45:23 - visite: 1130) »

:: [ Società ] Uma Igreja Argentina - It. (Pubblicato il 24/03/2013 20:09:39 - visite: 932) »

:: [ Storia ] Confederate Soldiers (Pubblicato il 09/06/2011 01:39:23 - visite: 1263) »

:: [ Avventura ] Bosio e l’impero della filibusta (Pubblicato il 19/04/2011 23:49:19 - visite: 1073) »

:: [ Avventura ] Lorenzo de Bosio (Pubblicato il 17/04/2011 22:27:01 - visite: 1272) »

:: [ Società ] ’Beau Geste’ a la Trinité (Pubblicato il 21/03/2011 20:55:39 - visite: 1397) »

:: [ Società ] A Gressoney (Pubblicato il 07/03/2011 22:11:34 - visite: 1373) »