:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio "Il Giardino di Babuk" VII Edizione 2021: intervista a Raffaela Fazio
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1286 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue Apr 13 20:06:53 UTC+0200 2021
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Confessione ad Elisa

di Giuseppe Bisegna
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 9 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 29/09/2009 18:25:08

Non lo verremo certo a dire a voi
che fate dei riconoscimenti ufficiali una condizione vitale
e nemmeno a voi, maniaci dell’accademismo di maniera.
Lo diremo a chi non si sente in dovere
di porre limiti e paletti, pesi e misure,
lo diremo a te, questa notte, prima di lasciarti ai sogni.
Il nostro, quasi un dovere, forse arduo, forse spesso disatteso ma,

altrimenti chi si farà carico dei vostri sentimenti scaduti?
un po’ per volta ci carichiamo delle vostre miserie
e le portiamo a compimento, le accompagniamo all'ultimo respiro
perché sappiamo, di come via sia difficile durare ai sentimenti

ci prendiamo la briga di penare per voi
le illusioni, le euforie, le delusioni, le attese,
le foto, un fiore, i dettagli, i biglietti d'auguri, gli sguardi,
i nodi allo stomaco, un tramonto, le mezze parole, le lacrime,
ed alcune canzoni,
sono i nostri attrezzi del mestiere.

Sappiamo che nella loro semplicità e nella loro quotidianità
essi assumeranno la forma del dramma, con la loro presenza,
forse prima, forse dopo
e il loro peso sarà a volte duro da sopportare ma,
ci siamo noi
che ci appostiamo sugli strascichi delle cose andate a male
che strappiamo di colpo o aiutiamo a sfilare con la calma,
dove la calma diventa ossessione

questo facciamo, proviamo a depurare
e ci piacerebbe vedervi a tutti ridere.

Non lo diremo a voi chi siamo,
a voi che sprezzereste persino Dio se vi si presentasse senza un titolo
a voi manichini imbalsamati che vivete di emozioni preparate
lo diremo a te, questa notte, prima di lasciarti ai sogni.

Siamo quelli che, per prenderci in giro,
a volte chiamano poeti,
e il nostro è quasi un dovere, è forse arduo e forse spesso è disatteso.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 9 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Giuseppe Bisegna, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Giuseppe Bisegna, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Raccomandazioni a mio figlio n.1 (Pubblicato il 05/04/2021 02:18:13 - visite: 201) »

:: Movimento singolo con febbre (Pubblicato il 17/12/2018 22:36:31 - visite: 294) »

:: Freddo (Pubblicato il 21/11/2014 01:06:19 - visite: 896) »

:: La coperta a fiori (Pubblicato il 26/08/2012 22:46:55 - visite: 1177) »

:: Se uno parte (Pubblicato il 15/09/2011 16:43:49 - visite: 1205) »

:: Nove (Pubblicato il 08/09/2011 01:11:13 - visite: 1097) »

:: La strada (Pubblicato il 30/04/2011 23:28:05 - visite: 1122) »

:: Una situazione tragicissima (Pubblicato il 05/11/2010 20:27:26 - visite: 1237) »

:: Padre proteggi (Pubblicato il 20/09/2010 14:06:04 - visite: 1076) »

:: Di un racconto o di un ricordo... (Pubblicato il 22/08/2010 23:46:09 - visite: 948) »