:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 Il giardino di Sophia (Roma, 05/12/2022)
🖋 Benedetta Berio intervista a Il ramo e la foglia edizioni
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 672 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Thu Dec 1 03:55:02 UTC+0100 2022
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

E me ne vado

di Elisa Mazzieri
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 13/12/2016 23:07:14

E me ne vado

 

Non credo

nell’entusiasmo che esce lento

nella foga che muta

nell’atto che si compie

da sé

 

Non credo

nel battito che si trasforma

nella sostanza scissa

né in quella parte eterea — a troppi poco chiara

 

Non credo

al dono di Natura

alla Fortuna

all’acquietarsi dello spirito

che si fa saggio

 

Non credo nella veglia

distinta in sogno

non credo nel tepore

più che al torpore

 

Non credo nella

scelta del maestro

nell’incontro fatale

nell’incrociarsi dello sguardo

che splende solo dopo

riesumato dal ricordo

preda casuale di sinapsi lese  — o salve

 

Non credo alla creazione

nata dal pianto

ma so per certa la convenienza

di una gloria postuma

cui non si deve diritto d’autore

E mi sottraggo   


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Elisa Mazzieri, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Elisa Mazzieri, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Colpevoli e vinti (Pubblicato il 07/12/2022 21:21:08 - visite: 25) »

:: Montagna violata (Pubblicato il 04/12/2022 22:33:50 - visite: 51) »

:: Boschi d’asfalto (Pubblicato il 28/11/2022 15:41:47 - visite: 71) »

:: L’uncino di Barbablù. (Pubblicato il 25/11/2022 07:07:39 - visite: 62) »

:: Non per l’altare, non per il sangue (Pubblicato il 12/11/2022 03:59:33 - visite: 77) »

:: Atropo: l’abisso (Pubblicato il 10/11/2022 04:43:00 - visite: 80) »

:: Làchesi: in alto mare (Pubblicato il 10/11/2022 04:36:35 - visite: 43) »

:: Cloto: il regalo (Pubblicato il 10/11/2022 04:30:22 - visite: 45) »

:: Senza dedica (Pubblicato il 19/10/2022 06:13:36 - visite: 135) »

:: Speculazioni (Pubblicato il 13/10/2022 04:36:31 - visite: 126) »