:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia proustiana 2021 [Invito a partecipare]
Premio "Il Giardino di Babuk" VII Edizione 2021: intervista a Davide Savorelli
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Aforismi
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 61 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue May 11 02:32:34 UTC+0200 2021
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Carattere e destino

di guido brunetti
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti gli aforismi dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 10/04/2021 16:28:12

 

Carattere e destino

 

   E’ il destino (in greco, daimon) a formare il carattere (ethos) dell’essere umano (anthropos) oppure è il carattere a determinare la nostra esistenza, ossia ciò che siamo e diventiamo? La felicità (eu-daimonia), il “buon daimon”, è dunque qualcosa che dipende da noi o è invece qualcosa che dipende dal destino, dal caso?  

   Su questi argomenti hanno riflettuto già i primi filosofi, a partire da Eraclito, Aristotele e Platone. Il nostro destino- scrive Nietzsche- “esercita la sua influenza su di noi anche quando non abbiamo ancora appreso la natura”.

   In realtà, la nostra vita- come mostrano le ultime scoperte delle nuove neuroscienze- è l’esito di una complessa e delicata combinazione di una diversità genetica, di una diversità ambientale e socio-culturale e di una componente casuale.

   Fatto che fa del cervello di ciascuno di noi una struttura irripetibile. Una personalità unica.


# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore guido brunetti, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

guido brunetti, nella sezione Aforismi, ha pubblicato anche:

:: Felicità (Pubblicato il 26/04/2021 18:15:49 - visite: 39) »

:: Rispetto (Pubblicato il 17/04/2021 09:48:08 - visite: 54) »

:: L’ uomo come spirito (Pubblicato il 24/03/2021 15:06:26 - visite: 97) »

:: La mente come espressione neuronale (Pubblicato il 24/03/2021 15:00:01 - visite: 45) »

:: Dio e scienza (Pubblicato il 20/03/2021 08:36:52 - visite: 82) »

:: L’angelica farfalla (Pubblicato il 12/03/2021 15:05:12 - visite: 68) »

:: La leggerezza della vita (Pubblicato il 06/03/2021 15:47:44 - visite: 87) »

:: Viandante (Pubblicato il 01/03/2021 15:30:19 - visite: 55) »

:: La ricerca della conoscenza (Pubblicato il 02/02/2021 15:19:50 - visite: 114) »

:: I due principi della vita (Pubblicato il 04/01/2021 17:58:22 - visite: 79) »