:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia proustiana 2021 [Invito a partecipare]
Premio "Il Giardino di Babuk" VII Edizione 2021: le interviste agli autori
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 264 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Fri Jun 18 02:00:45 UTC+0200 2021
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

In ultima (ritratti)

di Salvatore Pizzo
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 10 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 29/04/2019 18:31:30

 

Non è darsi schiava a risolver pena,

offrendosi a svalutarsi con tanta

forza; poi che, convinti, ci si vanta

di tenercelo lercio e prono il beccaio

domo in quell'alcova ch'è la mente.

 

Sola tinna carillon alle orecchie.

 

Culla di sogni perversi fuggenti

tra parentesi rincorsi, senz'altro

esito che un coma: stato d'animo

sospeso, diversamente impiccato

ad un chiodo sul giaciglio in testa.

 

Sola canticchia una ninna di vecchie.

 

Ci si potrebbe intuire un dolore altro

e di qualche perla d'orgasmo il cambio:

subìto uno scambio per qualche dose,

spenta andando in solitario, oltre

d'ogni pensiero svuotata e svenduta.

 

Sola sussurra d'una gerla in spalla.

 

Lasciando di sè orma drogata, prima

di tornarsene zitta oltre cortina,

un trafiletto arduo solo in ultima

di cronaca: pure stuprato in scena,

ormai d'innocente fuori pagina.

 

Sola dice che non ha più dolore.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 10 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Salvatore Pizzo, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Salvatore Pizzo, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Notturno (Pubblicato il 15/06/2021 22:56:04 - visite: 66) »

:: Ecco come mi rimorde (Pubblicato il 08/06/2021 00:15:28 - visite: 150) »

:: Il vuoto in petto (Pubblicato il 31/05/2021 23:50:28 - visite: 151) »

:: Tramontana e ghiro (Pubblicato il 26/05/2021 00:07:36 - visite: 179) »

:: Cigolando (Pubblicato il 18/05/2021 23:52:45 - visite: 173) »

:: Nina Cassian (Pubblicato il 12/05/2021 00:30:41 - visite: 324) »

:: Un attimo che non vedi (Pubblicato il 04/05/2021 00:14:09 - visite: 235) »

:: Ti allontani vela (Pubblicato il 26/04/2021 22:52:23 - visite: 218) »

:: A lezione dal ciliegio (Pubblicato il 19/04/2021 23:41:56 - visite: 192) »

:: Per immagini vorrei (Pubblicato il 13/04/2021 23:50:46 - visite: 215) »