Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VII Edizione 2021
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Quella volta che (3)...

di Lorena Turri
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i testi in prosa dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 02/03/2010 01:31:47


... dicevo sempre a Gigi: "Il tuo bagno perde!"
Chi è Gigi? Quello della cremeria?...no, non è una pubblicità.
La crema di Gigi è fetida!
Io abito sopra a Gigi. Quel fetore saliva in alto, nel mio appartamento.
Avevo investito tutti i risparmi in deodoranti. Ma non c'era niente da fare.
Eravamo nella merda fino al collo.
Glielo dicevo a Gigi che il suo bagno perdeva. Lui rispondeva che era tutto a posto!
Ma non era così. Io lo sapevo perchè lo vedevo da un buco del muro dello stanzino sotto la scala. L'annosa cremeria era tutta lì!
Ci mangiavano le zanzare, noi e tutto il vicinato. Insetti di fogna vagavano indisturbati nelle nostre case. C'erano anche gli scarafaggi.
Dio volle che un giorno arrivassero gli operai del Comune per costruire le fognature!
Ad un uomo grande e grosso come un giocatore di rugby dissi in segreto di andare a sbirciare nello stanzino sotto la scala.
Andò, tornò fuori e disse:
"Mi sdraio qui, in mezzo alla strada, son morto dalla puzza!"
Tutti gli operai si misero al lavoro, anche per salvare il compagno.
L'era della cremeria, finalmente, finì.



« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Lorena Turri, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Lorena Turri, nella sezione Narrativa, ha pubblicato anche:

:: Autobiografico stomp (Pubblicato il 14/08/2015 16:49:19 - visite: 929) »

:: Paperino (Pubblicato il 10/09/2014 17:00:58 - visite: 939) »

:: I tre porcellini - Tautogramma (Pubblicato il 09/09/2014 10:32:48 - visite: 1159) »

:: Storia fantagromedica - nonsense - (Pubblicato il 28/09/2012 21:28:01 - visite: 1589) »

:: Quella volta che... per disperazione (Pubblicato il 08/07/2012 12:39:39 - visite: 1197) »

:: Messaggiando sulla felicità (Pubblicato il 14/06/2012 01:00:39 - visite: 1435) »

:: Dove vanno a finire i pensieri (Pubblicato il 09/01/2012 13:08:41 - visite: 2192) »

:: Se non fosse stato per il mio cane... (Pubblicato il 03/01/2012 18:03:42 - visite: 1346) »

:: Da: Cronache fantastiche - Scienza e salute (Pubblicato il 24/09/2011 23:34:41 - visite: 1286) »

:: Quella volta che…(l’attesa) (Pubblicato il 09/03/2011 14:46:01 - visite: 1234) »