:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 405 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Mon Mar 20 08:58:46 UTC+0100 2023
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

A Signorina (romanesco)

di Elisa Mazzieri
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 20/04/2020 01:09:34

 

'A casa mia, che pe' tenella a posto, 
a esse sincere ce vorebbe, appena 'n po' de disciplina
che so ambidestra (dicheno) e quindi nun me manca,
o forse è proprio sto concetto a famme monca?
 
Ce provo e c'ariprovo
ma più ch'er tempo passa
più in testa me s'affissa n'ideuzza, vera o falsa che sia
che de pulilla, nun c'ho la fantasia.
 
L'ammetto, che si dovessi sceglie 
'na condanna (de Purgatorio beninteso)
preferirei spacca' li serci, al sole,
che raccatta' er bucato steso
 
E quinni va a fini' che me succede
che puro 'n dove l'alma vole (se fa pe' di')
er corpo cede.
 
Ricordo presempio quela vorta
che pe addrizza' na stecca 
smontai er cardine ala porta.
 
Ce n'avrebbe tanti de 'sti esempi,
che più passeno l'anni più so' scempi,
E mica solo: a riccontalli
quasi me consolo
de le ciavatte loro
perse nun se sa dove
de contro ar tempo mio
calcato co' le scarpe nove
 
Però in bona fede, te 'o dico
chi nasce come me, amico,
la po' forza', chi ce s'engegna
in qualche crinolina - questione de fiacchezza, malanni dell'umore
ma in fonno, drento al core,
resta sempre "Signorina"!
 
 

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Elisa Mazzieri, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa pu sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di pi vai alla pagina personale dell'autore »]

Elisa Mazzieri, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Lieve abisso (Pubblicato il 27/02/2023 19:40:48 - visite: 105) »

:: Il primo giorno (Pubblicato il 11/02/2023 05:34:52 - visite: 57) »

:: Gli abbagli della saggezza (Pubblicato il 11/02/2023 04:30:34 - visite: 46) »

:: Rossa di capelli (Pubblicato il 30/01/2023 10:11:24 - visite: 113) »

:: Ipazia (Pubblicato il 29/01/2023 08:41:18 - visite: 62) »

:: Dafne (Pubblicato il 31/12/2022 19:18:42 - visite: 102) »

:: Sete notturna (Pubblicato il 27/12/2022 03:27:21 - visite: 106) »

:: Lignaro suicida (Pubblicato il 13/12/2022 20:32:43 - visite: 116) »

:: Colpevoli e vinti (Pubblicato il 07/12/2022 21:21:08 - visite: 118) »

:: Montagna violata (Pubblicato il 04/12/2022 22:33:50 - visite: 96) »