:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 classifica e vincitori del Premio Il Giardino di Babuk - Proust en Italie - VIII edizione 2022
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 64 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Mon Aug 8 22:50:45 UTC+0200 2022
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Ora rimane il pianto dell’universo stellare

di Rosetta Sacchi
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 04/08/2022 22:16:10

 

E forse nulla ci appartiene se non l'idea che tutto è preso in prestito
nessuna disciplina lingua traduzione dell'immagine in suono
o figura scarna trasparente nei suoi arti nervi fibre cuore

Ed io ancora sogno segno che la mente brama voli approdi
soste rotte opposte improvvise mete.
Ora io sono in questa tua sagoma e trattengo il respiro.
Taccio. Io sono in questa linea sottile a segnare il sentiero.
Andrebbe perso il senso senza la traccia d'una matita.


Scorrere sul filo senza falsi passi salti piroette nel vuoto
reclusa in un quadrato piegata

nella visione della stessa faccia della medaglia
confusa nel riflesso allo specchio 

duplice disegno dell'io scosso dall'onda.


Inutile questa deviazione dal tema

come il gioco d'acqua della luna salda alle sue radici celesti
molle come sabbia nell'inganno di un celere avanzare.

Sopravvissuta ai tagli del gelo e al graffio della luce
ora ostinata assenza della vita in bilico orlo- precipizio


Io come un termine in disuso un attributo superfluo
cado nel respiro del vento tra farfalla e foglia
nella sfumatura vermiglia straripante nel tramonto


Scivolo nel rimpianto d'un giardino rimasto incustodito
a nord di un'isola mai esplorata (promessa).
Era parte del sogno tra saggezza e follia
era l'apice di un desiderio inespresso
quel mare d'erba scrigno di congiunzioni impossibili.


Ora della vita rimane il tempo speso

il tempo perso il tempo incerto
il tempo schiavo del tempo

il tempo sprecato
e la somma d'istanti di attese sospese nel caos.

Rimane il pianto dell'universo stellare e sotto il deserto.

 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Rosetta Sacchi, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Rosetta Sacchi, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Ho bisogno di una folle come te (Pubblicato il 02/08/2022 16:21:03 - visite: 63) »

:: Destati e portami i silenzi (Pubblicato il 30/07/2022 16:29:25 - visite: 52) »

:: Io non so dove il sogno è caduto (Pubblicato il 28/07/2022 21:18:36 - visite: 60) »

:: Della mia musica non ricordo che i silenzi (Pubblicato il 25/07/2022 20:00:22 - visite: 58) »

:: Delle mie viuzze non ricordi nulla (Pubblicato il 20/07/2022 20:56:47 - visite: 78) »

:: E quando la luna scivola nel mare (Pubblicato il 17/07/2022 20:06:22 - visite: 73) »

:: Fuori gioco (Pubblicato il 15/07/2022 21:19:50 - visite: 56) »

:: Nel soffio di un bacio mai assaporato (Pubblicato il 10/07/2022 21:51:49 - visite: 73) »

:: Qui nel silenzio della notte (Pubblicato il 10/07/2022 02:32:47 - visite: 75) »

:: Fuori stagione (Pubblicato il 08/07/2022 22:33:46 - visite: 58) »