Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Una notte magica [ Magie e cunicoli spaziotemporali ], Aa. Vv.
Presentazione il 22 settembre 2019, ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

I premi di poesia non si vincono!

di Alfredo Rienzi
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i pensieri dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 11/07/2016 13:48:46

È una questione minimale, mi rendo conto e cerco di farla breve.

Non ci sarebbe nulla di male e di sbagliato a dire “ho vinto un premio di poesia, o un concorso letterario”.

Apparentemente e secondo logica no.

Però, mi viene da pensare, che lo sprinter, il nuotatore, il ciclista, il maratoneta “vincono” le loro gare: uno arriva primo, amen! I tuffatori,  pattinatori e ginnasti artistici stanno a metà tra il “vincere” e l’”ottenere il punteggio più alto”. Le sincronette, lasciamo stare (esiste il reato di discriminazione sportiva?).

I premi di poesia non si vincono: vengono assegnati!

Per carità, ci si capirebbe comunque, ma dopo ogni proclama e sbandieramento di “vittoria” (anche per  “menzioni”, “segnalazioni”, anche in premi dove tutti sono “menzionati” o “prescelti” – volete esempi? ), mi è scattata una certa insofferenza. Proprio dopo che mi è stato assegnato il primo premio ad un concorso, mi rendo conto che non ho vinto nulla! Alla giuria è piaciuto quel testo, virgola, e mi ha assegnato il primo posto, punto.

Forse nella genesi di questo mia banale considerazione ci sta il fatto che quel testo non mi ha mai convinto troppo (ha più di dieci anni e non l’ho mai pubblicato e proposto – ma era uno dei pochi inediti a disposizione per un concorso che ho voluto fare, per ragioni mie), ma non cambia lo sviluppo e l’esito del ragionamento.

Quindi, da oggi, non “vincerò” più alcun premio di poesia (bacchettatemi quando mi contraddirò) e rettificherò ogni nota biobiblio sostituendo “ha vinto” con “gli è stato assegnato”. 

P.S. Questa riflessione è stata possibile nel post-prandiale: prima, sarebbe stato ben più importante riflettere se scegliere un’insalata e/o quali verdure cotte.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Alfredo Rienzi, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Alfredo Rienzi, nella sezione Pensieri, ha pubblicato anche:

:: La quarta vita delle parole (Pubblicato il 29/06/2019 23:37:39 - visite: 69) »

:: Piccola riflessione contro l’Elogio (Pubblicato il 21/05/2019 20:49:23 - visite: 107) »

:: Parole facili, parole difficili? (Pubblicato il 19/10/2017 17:34:04 - visite: 574) »

:: (In)definizione della poesia (Pubblicato il 21/07/2017 23:24:29 - visite: 544) »