:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 163 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sat May 25 01:29:49 UTC+0200 2024
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

E’ di nuovo Natale

di Rosetta Sacchi
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 23/12/2022 11:33:02

Guardo fuori

un raggio di sole illumina la casa di fronte

Cosa attendo non so…

forse l’algida quiete dopo il chiasso festoso delle vie

mascherato dall’intruglio degli umori più strani.

La memoria percorre i sentieri d’un passato recente

e mi dice che nulla è mutato dall’anno passato.

Forse il vento… chetato, ma solo al levarsi dell’alba.

 

Sto come foglia che teme d’esser sospinta lontano dal ramo

Le ore d’un tratto più lente, d’inspiegabile angoscia

per un bene perduto in un picco di assenze tra carestie

e l’inganno del vivere sognando l’eterno.

Cosa attendo non so…

con  lo sguardo che pare voglia gettarsi nel vuoto

Un pensiero che arrivi a lambirmi come pioggia stellare

un sorriso ora nuovo che riporti nel cuore l’antico.

 

Guardo fuori

Il cielo sì terso ancora lusinga il mio fragile corpo

di ali malconce munito.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Rosetta Sacchi, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Rosetta Sacchi, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Dell’erba respirerò l’ultimo taglio (Pubblicato il 16/06/2024 16:44:00 - visite: 23) »

:: M’agita il tuo vento (Pubblicato il 11/06/2024 15:32:23 - visite: 73) »

:: Io sono... (Pubblicato il 09/06/2024 16:08:39 - visite: 74) »

:: Amore non è che una parola? (Pubblicato il 05/06/2024 14:36:42 - visite: 63) »

:: Anche sulle ali del pensiero... (Pubblicato il 02/06/2024 19:03:35 - visite: 63) »

:: Le parole non bastano (Pubblicato il 28/05/2024 14:59:10 - visite: 89) »

:: Novanta (Pubblicato il 27/05/2024 09:33:04 - visite: 75) »

:: Mi basta un quadrato dentro un campo (Pubblicato il 24/05/2024 13:09:47 - visite: 75) »

:: Giorno speciale (Pubblicato il 21/05/2024 14:24:56 - visite: 74) »

:: Il mio atto di fede (Pubblicato il 18/05/2024 16:37:01 - visite: 86) »