:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 131 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Mon Mar 4 08:51:39 UTC+0100 2024
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Ci sei mai stato in Paradiso?

di Rosetta Sacchi
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 10/11/2023 18:00:21

Ci sei mai stato in Paradiso? Dimmi di sì…

Io no, non voglio entrarci neppure dalla porta di servizio

non voglio vederlo neppure in sogno

non fa per me un posto azzurro perfetto

geometrici voli un cielo d’ ovatta dove far riposare

le membra stanche. Amo gli oceani le tempeste

le foreste fitte dove il buio ha suoni e i suoni un nome

amo gli scogli i piedi stanchi la sabbia il deserto

per quanto io non abbia mai visto il deserto.

Ma amo l’immenso.

 

Ed un amico mi ha detto che c’è quiete nel deserto

ed il tempo è fermo è nostro è sempre allegro

Ci sei mai stato in Paradiso? Io no

ma qui sulla terra quando il dolore va via

spazzato dal vento

ed anche la solitudine diviene una stella

stanca di ascoltare le nostre disavventure

c’è sempre un orizzonte nuovo

un sorriso che dondola su un ramo

come una foglia conscia del suo oro e del suo declino.

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Rosetta Sacchi, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Rosetta Sacchi, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Tutto ciò che non può essere compreso (Pubblicato il 02/03/2024 22:34:55 - visite: 50) »

:: Nel giro di giostra (Pubblicato il 28/02/2024 18:24:47 - visite: 68) »

:: L’ouverture ad un’incompresa poesia (Pubblicato il 26/02/2024 17:59:21 - visite: 73) »

:: Lo stupore d’un bambino (Pubblicato il 23/02/2024 14:35:01 - visite: 73) »

:: Sarà inevitabile (Pubblicato il 21/02/2024 14:05:08 - visite: 71) »

:: Esilio (Pubblicato il 19/02/2024 14:13:56 - visite: 82) »

:: San Faustino (Pubblicato il 15/02/2024 15:56:06 - visite: 82) »

:: Amami! (Pubblicato il 13/02/2024 18:34:19 - visite: 73) »

:: Allontanarsi (Pubblicato il 06/02/2024 15:26:15 - visite: 83) »

:: Il ’tu’ del Poeta (Pubblicato il 04/02/2024 16:03:09 - visite: 92) »