:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 Premio Il Giardino di Babuk - Proust en Italie - VIII edizione 2022
invia la tua opera in concorso (Poesia e Racconto breve)
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Soglia

di Ronald Stuart Thomas 

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 28/06/2014 12:28:50


Emergo dalla caverna
della mente nel buio più profondo
di fuori, dove le cose passano
e il Signore non si trova in nessuna.

Ho udito la quieta piccola voce
ed era quella dei miei batteri
a demolire il mio cosmo. Io
non ho indugiato troppo a lungo su

la soglia, ma dove posso andare?
Guardare indietro significa perdere l’anima
che io stavo conducendo in alto verso
la luce. Guardare avanti? Ah,

quale equilibrio si richiede
ai bordi di un tale abisso.
Io sono solo sulla superficie
di un pianeta rotante. Cosa

fare se non, come di Michelangelo
l’Adamo, tendere la mia mano
fuori verso lo spazio ignoto.
Sperando che un tocco mi risponda?


Da “Il senso è nell’attesa”, (a cura di Domenico Pezzini), Ancora editrice, 2010.

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Gian Piero Stefanoni, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Gian Piero Stefanoni, nella sezione Proposta_Poesia, ha pubblicato anche:

:: Gli dèi non cancellarono , di Vito Moretti (Pubblicato il 24/02/2019 10:44:45 - visite: 772) »

:: Signore, ricordati non solo #GiornoMemoria. , di Sconosciuto (Pubblicato il 21/01/2019 09:50:19 - visite: 805) »

:: Che spunti lo stelo , di Mikica Pindzo (Pubblicato il 25/01/2016 16:44:23 - visite: 1458) »

:: Noi siamo la buccia e la foglia. , di Rainer Maria Rilke (Pubblicato il 07/12/2015 19:21:54 - visite: 2371) »

:: Finezza , di Juana Rosa Pita (Pubblicato il 07/07/2015 11:19:18 - visite: 1341) »

:: Andassi anch’io per stracci. Avessi , di Sandro Penna (Pubblicato il 15/05/2015 16:58:53 - visite: 1428) »

:: Ce n’ho abbastanza , di Vittorio Vitolo in arte Victor Cavallo (Pubblicato il 27/03/2015 10:43:29 - visite: 1741) »

:: Ho dormito l’ultima notte , di Elio Filippo Accrocca (Pubblicato il 21/07/2014 11:42:16 - visite: 1788) »

:: Piazza di Spagna , di Jorge Eduardo Eielson (Pubblicato il 08/03/2014 13:28:08 - visite: 1706) »

:: I brividi del sole , di Plinio Perilli (Pubblicato il 21/02/2014 12:37:21 - visite: 1546) »