Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Avviso importante riguardo ai commenti
Proust N.7 - Il profumo del tempo (scarica/leggi)
 

Collana di eBook a cura di Giuliano Brenna e Roberto Maggiani

« ultimo pubblicato prec » « suc primo pubblicato »

eBook n. 166 :: aqua mater, di Michela Duce Castellazzo
LaRecherche.it [Romanzo breve]

Invia questo eBook al tuo Kindle o a quello di un amico »

Proponi questo libro ad uno o più lettori: invia il collegamento all'eBook
http://www.larecherche.it/librolibero_ebook.asp?Id=169
Di Michela Duce Castellazzo
puoi anche leggere:

Formato PDF - 1 MByte
Scarica/apri/leggi [download] »
Aperto/scaricato 582 volte

Formato EPUB - 369 KByte
Scarica/apri/leggi [download] »
Aperto/scaricato 166 volte

Formato mobi per Kindle
Invia al Kindle »
Aperto/scaricato 0 volte
Downloads totali: 748
Ultimo download:
19/08/2017 19:10:00
Data di pubblicazione:
23/10/2014 12:00:00
 
 

# 4 commenti a questo e-book [ scrivi il tuo commento ]

 Michela D. Castellazzo - 05/11/2014 18:58:00 [ leggi altri commenti di Michela D. Castellazzo » ]

Grazie Alessandro! Non hai nulla da farti perdonare, io avrei fatto esattamente come te. Ciao

 Alessandro Franci - 05/11/2014 12:43:00 [ leggi altri commenti di Alessandro Franci » ]

Ammetto, e confido nel perdono dall’autrice, che l’esergo di Cioran è stato da subito la spinta che mi ha permesso di leggere anche il seguito. Però aggiungo anche che tale spinta è stata ricompensata dalla lettura.
Altea e Annibale mi hanno rammentato una invernale passione di Cioran, come invernale è anche quella del racconto, per la giovane studiosa tedesca Friedgard Thoma. Storia arrivata alle cronache in tempi più recenti, certamente di contenuti ed esiti diversi anche perché reale, resa invece in questo caso nitida per lo snodarsi lucido e ben intrecciato dei personaggi di “Aqua mater”.

 Luciano Nanni - 30/10/2014 22:01:00 [ leggi altri commenti di Luciano Nanni » ]

Un romanzo scritto in un italiano fluido e preciso. Ci sono episodi erotici e altri poetici: appartengono alla realtà. L’autrice riesce a coinvolgere il lettore e questo è un pregio indiscutibile. Complimenti.

 Colosio Giacomo - 23/10/2014 17:36:00 [ leggi altri commenti di Colosio Giacomo » ]

Ho cominciato a leggerlo...bello, mi piace, l’atmosfera e la complicità che si è creata fra Annibale e la ragazza lascia presagire una bella storia.
La figura del vecchio mi piace perché ricorda un po’ me stesso...nato in pianura ma innamorato del mare...beh, per Annibale non è così, forse, ma senza saperlo anche lui ne è attratto. Spero di avere il tempo per continuare la lettura...infatti partirò domani per la mia isola d’Elba dove devo andare per il restauro della mia barca. Un saluto e complimenti, anche per lo stile narrativo, preciso, asciutto, puntuale e mai contorto. Oserei dire quasi minimalista, uno stile che mi piace e che anch’io cerco di imitare.