Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia Arte e Scienza: quale rapporto? (invia il tuo contributo entro il 15 gennaio 2020) Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Pensieri
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 387 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Mon Oct 14 11:59:37 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Percezione

di Angelo Ricotta
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i pensieri dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 18 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 10/11/2017 20:05:09

"Percezione" una parola che ho incominciato ad odiare per l'abuso ormai generalizzato che ne fanno soprattutto sondaggisti, politici, esperti vari e, a ruota, i giornalisti. Una volta "Percezione" mi richiamava alla mente tanti bei concetti. Secondo il mio dizionario di filosofia e psicologia significa "atto della coscienza con cui si acquista consapevolezza di un oggetto esterno attraverso i sensi: la percezione di un odore, di un sapore; la percezione del caldo, del freddo". Ovvero la "Percezione" è un dato REALE e non fittizio come invece l'uso erroneo, e secondo me intenzionalmente distorto, dei signori di cui sopra vorrebbe portarci a credere. Perché inquinano così il linguaggio? Ho una spiegazione. Lo scopo è di confonderci. Travisando le parole tentano di renderci incerti di ciò che, appunto, "percepiamo" riguardo alla realtà per inculcarci la loro pseudorealtà funzionale ai loro interessi ma sostanzialmente falsa. Perciò resistete! Rigettate questi tentativi di lavaggio del cervello. Nel mio caso il risultato di questi tentativi di manipolazione hanno sortito l'effetto che quando sento l'uso distorto di certe parole o espressioni mi prende un tale senso di nausea e di furore che, per calmarmi, devo riprendere in mano i miei amati libri ed immergermi nei meravigliosi universi della scienza dimentico della miserabile condizione in cui ci vorrebbero ridurre.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 18 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Angelo Ricotta, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Angelo Ricotta, nella sezione Pensieri, ha pubblicato anche:

:: Su scuola e lavoro (Pubblicato il 20/08/2018 18:24:38 - visite: 451) »

:: Meteorologia sociologica (Pubblicato il 30/07/2018 10:48:37 - visite: 179) »

:: Imprenditori e Decreto Dignità (Pubblicato il 29/07/2018 07:02:02 - visite: 205) »

:: Il mio ’68 (Pubblicato il 23/07/2018 10:29:01 - visite: 210) »

:: Falsità sul lavoro (Pubblicato il 07/07/2018 20:25:59 - visite: 189) »

:: Miseria d’élite (Pubblicato il 03/07/2018 18:09:20 - visite: 206) »

:: Il revisionismo lessicale (Pubblicato il 27/06/2018 21:19:59 - visite: 306) »

:: Guadagnarsi lo stipendio (Pubblicato il 06/06/2018 17:59:37 - visite: 210) »

:: Previsione avveratasi, purtroppo (Pubblicato il 28/05/2018 10:36:45 - visite: 354) »

:: Drogare il mondo (Pubblicato il 10/03/2018 11:39:25 - visite: 396) »