:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Attenzione, dal 19 al 29 luglio 2024 è prevista una prima parte di lavori di manutenzione sul sito LaRecherche.it pertanto non sarà possibile, in tale periodo, registrarsi o autenticarsi, non sarà possibile pubblicare, commentare o gestire i propri testi in nessuna forma ma sarà possibile solo la consultazione/lettura del sito ed eventualmente la eliminazione dell'utenza di chi ne farà richiesta. Una seconda parte è prevista dopo la metà di agosto, le date saranno comunicate. Ci scusiamo per l'eventuale disagio. Ovviamente se riusciremo ad accorciare i tempi lo comunicheremo.
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Proposta_Narrativa
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 283 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sat Jul 20 04:14:23 UTC+0200 2024
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

L’avventura di due sposi da Gli amori difficili

di Italo Calvino (Biografia)

Proposta di Marisa Madonini »

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 11/05/2024 18:42:23


L’avventura di due sposi di Italo Calvino


L’operaio Arturo Massolari faceva il turno della notte, quello che finisce alle sei.
Per rincasare aveva un lungo tragitto, che compiva in bicicletta nella bella stagione,
in tram nei mesi piovosi e invernali. Arrivava a casa tra le sei e tre quarti e le sette,
cioè alle volte un po’ prima alle volte un po’ dopo che suonasse la sveglia della
moglie, Elide.
Spesso i due rumori: il suono della sveglia e il passo di lui che entrava si
sovrapponevano nella mente di Elide, raggiungendola in fondo al sonno, il sonno
compatto della mattina presto che lei cercava di spremere ancora per qualche
secondo col viso affondato nel guanciale. Poi si tirava su dal letto di strappo e già
infilava le braccia alla cieca nella vestaglia, coi capelli sugli occhi. Gli appariva così,
in cucina, dove Arturo stava tirando fuori i recipienti vuoti dalla borsa che si
portava con sé sul lavoro: il portavivande, il termos, e li posava sull’acquaio. Aveva
già acceso il fornello e aveva messo su il caffè. Appena lui la guardava, a Elide
veniva da passarsi una mano sui capelli, da spalancare a forza gli occhi, come se
ogni volta si vergognasse un po’ di questa prima immagine che il marito aveva di lei
entrando in casa, sempre così in disordine, con la faccia mezz’addormentata.
Quando due hanno dormito insieme è un’altra cosa, ci si ritrova al mattino a
riaffiorare entrambi dallo stesso sonno, si è pari.
Alle volte invece era lui che entrava in camera a destarla, con la tazzina del caffè,
un minuto prima che la sveglia suonasse; allora tutto era più naturale, la smorfia
per uscire dal sonno prendeva una specie di dolcezza pigra, le braccia che
s’alzavano per stirarsi, nude, finivano per cingere il collo di lui. S’abbracciavano.
Arturo aveva indosso il giaccone impermeabile; a sentirselo vicino lei capiva il
tempo che faceva: se pioveva o faceva nebbia o c’era neve, a secondo di com’era
umido e freddo. Ma gli diceva lo stesso: – Che tempo fa? – e lui attaccava il suo
solito brontolamento mezzo ironico, passando in rassegna gli inconvenienti che gli
erano occorsi, cominciando dalla fine: il percorso in bici, il tempo trovato uscendo
di fabbrica, diverso da quello di quando c’era entrato la sera prima, e le grane sul
lavoro, le voci che correvano nel reparto, e così via. [...]


Da : 'L'avventura di due sposi' 'Gli amori difficili' in I Racconti, Einaudi, Torino 1976

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Marisa Madonini, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Marisa Madonini, nella sezione Proposta_Narrativa, ha pubblicato anche:

:: Soggezione di un cane , di Italo Calvino (Pubblicato il 02/02/2021 12:04:04 - visite: 852) »

:: Madre , di Grace Paley (Pubblicato il 02/11/2020 23:06:16 - visite: 1714) »

:: Chissà come si divertivano , di Isaac Asimov (Pubblicato il 14/05/2020 19:46:28 - visite: 3265) »

:: Sostiene Pereira , di Antonio Tabucchi (Pubblicato il 28/03/2020 16:56:36 - visite: 2334) »

:: La repubblica dell’immaginazione Introduzione , di Azar Nafisi (Pubblicato il 07/01/2020 14:03:47 - visite: 1300) »

:: Possiamo salvare il mondo, prima di cena , di Jonathan Safran Foer (Pubblicato il 09/09/2019 14:27:49 - visite: 1697) »

:: I tumulti atmosferici e non di ’Cime Tempestose’ , di Emily Bronte e Beatriz Sarlo (Pubblicato il 30/07/2018 16:43:10 - visite: 1208) »

:: Omaggio a V. Woolf : ’Mrs. Dalloway’ INCIPIT , di Virginia Woolf (Pubblicato il 25/01/2018 10:00:33 - visite: 1707) »

:: Underground , di Don DeLillo (Pubblicato il 22/11/2017 15:59:30 - visite: 1187) »

:: Cathedral , di Raymond Carver (Pubblicato il 11/10/2017 00:03:08 - visite: 1652) »