Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia proustiana 2020: Quarantena a Combray [invito a partecipare]
LaRecherche.it sostiene "la via immortale", da un’idea di Lello Agretti
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 417 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Thu May 28 02:27:49 UTC+0200 2020
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

L’elmo di Milziade

di Manuel Paolino
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 30/12/2017 17:05:11

Se queste sbarre fossero
Sabbia di Maratona 
Potrei
Raccontarvi con maggior
Sapore quel che avvenne
Sulla costa 
Che ci mantenne liberi 
Abbracciata al nostro coraggio.
Niente di più umano
Ebbe mai luogo prima 
E non vi fu mano 
Divina ma si svolse
Tutto alle radici della meraviglia.

 

Se questa coscia 
Non mi dorrebbe
Potrei 
Narrarvi con maggior ebbrezza
Della forza di Callimaco
Delle doppie lance di carne
E ferro fatte 
Che non attesero
Le frecce con le ferme teste 
Ma corsero 
E corsero ancora!
Come il fulmine apparimmo
S'una linea pari in lunghezza.

 

Se soltanto una finestra
Mi regalasse dei respiri
Potrei 
Disegnarvi quei sorrisi
Ondosi fra le spume
E il sangue 
Che elargivano 
Quel manto vigoroso. 
Spremeva
I cittadini d'Atena protettrice
Come cane all'osso
Come Pan alla terra stretti
Alla libertà e ai propri sogni.

 

Se infine la cura
Arrivasse ora
Potrei 
Dirvi con un po' di sollievo
Di quel che dopo feci
Quando Paro vidi
Come minaccia 
E corda d'ambizione
Tesa ben più in là;
Ma ritornai sconfitto.
Il popolo ama solo la vittoria,
Non ama colui che perde
Né chi troppo vince!

 

Sento le nuvole su Milziade.
Cimone 
Deve avere offerto già
L'elmo di Maratona 
Al grande Zeus
La memoria eterna
Che stavolta io mi dono.
Soffre 
Il mio vecchio corpo ferito:
Se avessi un ultimo alito
Potrei
Parlarvi ancora
Di quella sabbia...

 

 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Manuel Paolino, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Manuel Paolino, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Soffio (Pubblicato il 17/04/2020 20:32:39 - visite: 126) »

:: Con il mio amore con un amore in grembo (Pubblicato il 27/09/2017 20:03:53 - visite: 497) »

:: Canzone del rogo di neve (Pubblicato il 15/05/2017 18:27:14 - visite: 657) »

:: Aguardiente - Ritratti caraibici (Pubblicato il 23/03/2017 23:15:57 - visite: 331) »

:: È dietro l’illusione che a volte si nasconde la Bellezza (Pubblicato il 24/02/2017 06:04:10 - visite: 563) »

:: La melodia del corvo (Pubblicato il 06/10/2016 01:05:24 - visite: 457) »

:: Un solo verso (Pubblicato il 09/08/2016 17:12:00 - visite: 648) »

:: La sera (Pubblicato il 02/08/2016 21:55:13 - visite: 583) »

:: Thàlassa! (Pubblicato il 02/08/2016 21:53:19 - visite: 454) »

:: Canzone del fiume e dei semi d’arancia (Pubblicato il 12/06/2016 23:43:22 - visite: 587) »